PayPal su POS: con l’acquisto di iZettle comunicherà con Apple Pay e Google Pay

PayPal ha comprato iZettle, startup svedese presente in diverse nazioni europee (anche in Italia) con un dispositivo per accettare pagamenti con carta, contactless, Apple Pay e Google Pay in pochi istanti. Si collega ad iPhone.

PayPal ha annunciato di aver concordato l’acquisizione di iZettle, definita “la maggiore piattaforma commerciale per imprese di piccole dimensioni in Europa e nell’America Latina” al prezzo di 2,2 miliardi di dollari. iZettle è una startup svedese presente in diverse nazioni europee (anche in Italia), in Brasile e Messico che offe servizi di pagamento e applicazioni —da lettori di carte per smartphone e tablet a strumenti per incrementare le vendite – pensate per semplificare le attività dei venditori.

Grazie all’acquisizione di quella che è stata definita la “Square d’Europa”, PayPal entra in piccoli negozi tradizionali, mercatini e strutture di altri venditori che aveva finora ignorato e che utilizzano un piccolo dispositivo quadrato (‘iZettle Reader”) definito “il lettore più sicuro sul mercato” con il quale è possibile accettare pagamenti con carta, contactless, Apple Pay e Google Pay in pochi istanti. Un’app di gestione delle vendite (“iZettle Go”) consente di monitorare le operazioni quotidiane, organizzare le scorte, gestire la contabilità. Il lettore iZettle si connette a smartphone o tablet, è piccolo (può stare in tasca o sul bancone) e consente di accettare pagamenti con carta, contactless e mobili e non richiede canoni mensili.

Paypal su pos e l'accordo con izettie
Jacob de Geer, CEO e Co-Fondatore di iZettle, Dan Schulman, Presidente e CEO di PayPal e Bill Ready, Executive Vice Presiden e Chief Operating Officer di PayPal. Ffoto: Business Wire.

iZettle è stata fondata nel 2010 partendo dall’idea di un lettore di carte per iPhone. Ha sede a Stoccolma e vanta oltre 500 dipendenti. Nel 2015 ha lanciato Advance, per offrire alle piccole attività accesso al capitale senza difficoltà. Le sue tecnologie sono usate da circa mezzo milione di esercenti. I volumi dei pagamenti stimati per il 2018 di questa start-up sono pari a 6 miliardi di dollari. Per PayPal la transazione si tradurrà in un’espansione del portafoglio di servizi della società in 12 mercati con l’aggiunta di presenze presso punti vendita in 11 mercati.

iZettle

Dopo la chiusura dell’acquisizione, Jacob de Geer continuerà a guidare iZettle che farà parte dei merchant services di PayPal riportando allo Chief Operating Officer di PayPal, Bill Ready. “iZettle diventa il centro europeo per l’eccellenza dei prodotti e i servizi di PayPal nei negozi” ha dichiarato Dan Schulman, Ceo di PayPal, spiegando che “le piccole aziende sono il motore dell’economia globale” e che l’intesa è “strategica”, con valori, culture e mission condivise.

iZettle