Philips 329P9H, il monitor LCD super-connesso con dock USB-C

Dalla risoluzione UltraClear 4K UHD alla tecnologia FlickerFree e alla modalità LowBlue, è il monitor che si può usare tutta la giornata senza affaticare gli occhi

Philips 329P9H, il monitor LCD super-connesso con dock USB-C

Annunciato Philips 329P9H con USB-C Dock, un display 32” 4K UHD studiato per assicurare una sensazione di benessere durante tutto il giorno.

E’ innanzitutto dotato di docking station USB 3.1 di tipo C con rilascio di potenza, garantendo la convenienza e la versatilità di una stazione ad un cavo grazie al suo connettore USB-C sottile e reversibile. Un grande numero di periferiche come tastiera, mouse e cavo Ethernet RJ-45 possono essere perciò collegate direttamente alla docking station del monitor, mentre si può collegare il notebook con il cavo USB-C per guardare video a risoluzione elevata e trasferire dati ad altissima velocità mentre lo si alimenta e ricarica.

Philips 329P9H monta inoltre un interruttore MultiClient KVM che consente di controllare due diversi computer con un unico set-up monitor-tastiera-mouse, permettendo il passaggio tra i due semplicemente premendo un bottone. Inoltre, la tecnologia MultiView supporta la doppia connessione e visualizzazione attiva permettendo di lavorare su più dispositivi contemporaneamente, come per esempio PC fisso e portatile, semplificando il multi-tasking.

Philips 329P9H, il monitor LCD super-connesso con dock USB-C

A completamento dell’esperienza connessa, il Philips 329P9H include una webcam pop-up dotata dei sensori di riconoscimento facciale di Windows Hello e progettata per riposizionarsi comodamente all’interno del monitor quando non utilizzata.

Questo schermo utilizza la tecnologia IPS in grado di offrire un ampio angolo di visione di 178/178 gradi, rendendo possibile la visualizzazione da qualsiasi angolazione anche in modalità di rotazione di 90 gradi. Dal punto di vista del comfort, è equipaggiato con molteplici caratteristiche ergonomiche: prime tra queste la tecnologia FlickerFree e la modalità LowBlue, che aiutano a non affaticare ulteriormente gli occhi, mentre laSmartErgoBase consente all’utilizzatore di inclinare, girare e ruotare il monitor alla posizione più adatta alle proprie esigenze.

La base inoltre include un sistema di gestione dei cavi per evitare l’aggrovigliamento degli stessi e mantenere la postazione di lavoro in ordine, con un tocco in più di attenzione e comodità. Philips 329P9H (899 euro, in vendita anche su Amazon) presenta inoltre le tecnologie LightSensor e PowerSensor, che trasmettono e ricevono segnali infrarossi non nocivi per determinare l’eventuale presenza o assenza di un utente per adeguare la luminosità dello schermo riducendo i costi energetici.