fbpx
Home iOS Programmare iPhone? Un gioco da bambini

Programmare iPhone? Un gioco da bambini

Spesso i dirigenti di Cupertino sottolineano come programmare per iPhone e iPod touch sia un compito relativamente semplice per chi già  mastica un po’ di linguaggi di sviluppo. Diversi programmatori che provengono dal mondo PC e approdano alla Mela confermano che il passaggio è indolore: ora la dimostrazione definitiva. Lim Ding Wen, età  9 anni, ha da pochi giorni presentato su App Store il suo primo software per i tascabili multi touch della Mela.

Si tratta di Doodle Kids un programma inizialmente sviluppato da Lim Ding per Apple II GS e ora convertito e adattato dal giovane programmatore di singapore per sfruttare le migliori potenzialità  grafiche di iPhone/touch.

Doodle Kids è disponibile gratuitamente su App Store e permette ai bimbi di tracciare disegni, con dimensioni, colori e forme casuali direttamente sullo schermo semplicemente toccandolo con un dito.

Nonostante la tenera età  lo sviluppatore di 9 anni conosce a mena dito 20 linguaggi di programmazione ed è a tutti gli effetti figlio d’arte, suo padre infatti è un dirigente IT in una società  di Singapore. Padre e figlio trascorrono le serate in modo insolito, controllando le rispettive caselle di posta per scoprire grazie alle statistiche inviate loro da iTunes Store, quale dei due ha avuto più successo su App Store. E’ molto probabile che presto sentiremo ancora parlare del programmatore di 9 anni: il suo passatempo preferito è la lettura di libri di programmazione, inoltre Lim ha già  in cantiere un altro programma per iPhone.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,982FansMi piace
93,611FollowerSegui