Recensione carica batteria Inateck USB-C da 45 W, l’economico che non vale poco

In prova il caricatore Inateck da 45W, con supporto Power Delivery 3.0, che offre un cavo incluso USB-C da ben 2 metri, al giusto prezzo.

Recensione carica batteria Inateck USB C da 45 W, costa poco ed è funzionale

Sono ormai tanti gli accessori che fanno leva sulla USB-C per la ricarica, ed è quasi indispensabile, ad oggi, munirsi di un caricabatteria con questa tecnologia. Spesso il costo di questi accessori potrebbe spaventare, perché più alti rispetto alle controparti non USB-C. Per fortuna non mancano i brand terzi che propongono periferiche valide ad un costo contenuto. Abbiamo testato quello Inateck da 45W, con supporto Power Delivery 3.0, che offre un cavo incluso USB-C da ben 2 metri, al giusto prezzo.

Nella confezione di vendita, oltre al carica batteria, anche il cavo USB-C di circa 2 metri, oltre a tre adattatori da muro, da utilizzare a seconda del paese: naturalmente è presente quello italiano. Aspetto, costruzione e materiali del caricatore sono davvero ottimi: ben costruito, alterna plastiche di buona fattura lucide ad una striscia grigia sul retro. In mano si sente come un prodotto di qualità, che nulla ha da temere rispetto ad altre soluzioni più costose. Elemento di particolar pregio, come si è già detto, è la presenza in confezione del cavo USB-C da 2 metri, che se acquistato a parte potrebbe arrivare a costare un terzo dell’intero.Recensione carica batteria Inateck USB C da 45 W, costa poco ed è funzionale

Il caricatore Inateck è dotato di tecnologia smart, in particolare di un chip HFC0500 prodotto da MPS, un controller di corrente a frequenza fissa che identifica le caratteristiche del dispositivo collegato alla periferica, per assicurare la carica più veloce ed efficiente (5V/ 3A,9V/3A, 15V/3A e 20V/2.25A.

Recensione carica batteria Inateck USB-C da 45 W, costa poco ed è funzionale

Compatibilità

Il caricatore Inateck è compatibile con la stragrande maggioranza di periferiche dotate di ingresso Usb-C. Permette dunque di ricaricare MacBook Pro 13 e 15 pollici, MacBook 12, Xiaomi Notebook Air e Pro, DELL XPS 12 e 13, Google Chromebook Pixel, Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2017, ThinkPad X270, Razer Blade Stealth, HP Spectre X360, Samsung Chromebook Plus, e molti altri ancora. E’ adatto anche e soprattutto ad iPad Pro 10,5″ e 12,9” 2018, anche se in questi ultimi casi sarà necessario disporre del cavo Lightning USB-C, non incluso in confezione.

Recensione carica batteria Inateck USB C da 45 W, costa poco ed è funzionale

Ancora, è possibile sfruttare la velocità del caricatore PD 3.0. con smartphone quali iPhone XS, XS Max, XR, X, 8 e 8 Plus, sempre avendo a disposizione un cavo Lightning USB-C. Inoltre, tra i numerosi dispositivi che è possibile ricaricare con questo caricabqatteria, anche Nintendo Switch, e le ultime GoPro. si Tratta, insomma, di una periferica multifunzionale, che permetterà di ricaricare numerosissimi dispositivi.

Recensione carica batteria Inateck USB-C da 45 W, costa poco ed è funzionale

Compatibilità con i Mac

Quando si parla di Mac, il caricatore è compatibile con i MacBook 2015/2016, MacBook Pro 13 pollici 2016/2017/2018, e anche con i MacBook Pro 15 pollici 2016/2017/2018. E’ bene, però, specificare, che mentre la potenza necessaria per MacBook 2015/2016 è di 29W, per i MacBook pro 13”/15” occorrono, rispettivamente, 61W e 87W. questo vuol dire che il dispositivo in prova riesce a ricaricare i Macbook 2015 2 2016 ad una velocità pari rispetto al caricatore originale Apple, mentre per gli ultimi modelli Pro, caricheranno ad una velocità inferiore.

Prove di ricarica

Ad esempio, mentre il caricatore Apple da 87W effettivamente ne eroga 77 quando ricarica un MacBook Pro 15, questo si fermerà a 45 circa. Inoltre, se si fa un confronto con il dispensio energetico del solo caricatore, quello Apple risulta più efficiente, e si mantiene al di sotto dei 0.3 W, contro i 0.063 circa erogati da questo Inateck.Recensione carica batteria Inateck USB C da 45 W, costa poco ed è funzionale

Durante i nostri test, quando abbiamo ricaricato periferiche al di sotto dei 45W, non abbiamo rilevato grandi differenze rispetto ad altri caricatori simili, ma anche più costosi. Ovviamente, quando si ricaricherà un Macbook Pro da 13 e 15 pollici si avvertirà tutta la differenza rispetto ad un caricatore da 87W.

C’è anche da tenere in considerazione che, per la ricarica veloce, il dispositivo deve essere compatibile con il protocollo PD, Power Delivery, quindi il caricatore non può ricaricare velocemente dispositivi non PD come iPhone 7 o iPad 2017 o iPad Mini. E’ vero che potrà però ricaricare anche dispositivi che eccedono i 45W, seppur più lentamente rispetto agli altri.Recensione carica batteria Inateck USB-C da 45 W, costa poco ed è funzionale

Durante la ricarica, il caricabatteria non sembra scaldare più del necessario. Anche dopo un utilizzo particolarmente intenso (ad esempio l’uso di un notebook come portatile fisso quasi sempre collegato alla presa elettrica), il caricatore ha mantenuto temperature contenute. Di certo in mano si avverte tutto il calore dopo l’utilizzo, ma nel complesso non ci ha dato segnali particolarmente preoccupanti.Recensione carica batteria Inateck USB C da 45 W, costa poco ed è funzionale

Quanto al cavo USB-C, si tratta di un buon cavo, molto resistente e solido, di 2 metri, con un output massimo di 60W. Questo vuol dire che in caso sostituirete il caricabatteria con un altro più potente, da 60W, avrete già a disposizione un cavo USB-C pronto all’uso.

Conclusioni

Si tratta di un buon caricatore, davvero multi funzionale, consigliato a chi dispone degli ultimi smartphone della Mela, anche se sarà necessario utilizzare un cavo non incluso in confezione. Non troppo consigliato per coloro che lo utilizzerebbero soltanto con gli ultimi Macbook Pro, considerando che i 45W non sarebbero sufficienti a ricaricarlo alla massima velocità. Se avete, invece, diversi dispositivi, tra cui gli ultimi smartphone della Mela, oltre a tablet o smartphone Android, e console da gioco come Nintendo Switch, allora è sicuramente un ottimo alleato.

Costa 29,99 euro e si acquista su Amazon direttamente a questo indirizzo.

Pro

  • Esteticamente ben fatto
  • Costruzione Solida
  • Cavo USB-C da 60W incluso
  • Prestazioni ottime

Contro

  • Max 45W di potenza