fbpx
Home iPadia iPad Accessori Recensione HooToo TripMate HT-TM05, il tuttofare per dispositivi mobile

Recensione HooToo TripMate HT-TM05, il tuttofare per dispositivi mobile

Vi è mai capitato di fare un viaggio e trovare, nella camera d’albergo, un unico cavo Ethernet per collegare il computer portatile ad Internet sfruttando la connessione gratuita dell’hotel? Avete mai avuto la necessità di condividere, con più amici e familiari, una cartella di fotografie contenuta in una chiavetta USB ma non avere a disposizione un computer a fare da ponte tra i vari dispositivi? Siete mai rimasti con smartphone e tablet a secco di energia proprio sul più bello senza avere a portata di mano una presa di corrente per ricaricarli collegandoli alla rete elettrica? Ancora, avete un router in casa ma il segnale WiFi, in qualche stanza più lontana, è troppo debole? Avete un vecchio modem e desiderate trasformarlo in router?

A tutte queste domande risponde un solo accessorio. Sembra impossibile da credere ma l’HooToo TripMate HT-TM05 che la nostra redazione ha avuto modo di mettere alla prova in questi giorni è un piccolo accessorio che funge da batteria d’emergenza, Bridge, Access Point, Router e File Media Sharing.

Recensione HooToo TripMate HT-TM05

HooToo TripMate HT-TM05, com’è fatto

Ha la forma di un parallelepipedo con gli angoli arrotondati ed è abbastanza piccolo (9,4 x 4,4 x 4,4 centimetri) e leggero (260 grammi sulla nostra bilancia da cucina) se consideriamo che, oltre a garantire 5 diverse funzioni, al suo interno accoglie una capiente batteria da 10.400 mAh. Si apprezza la satinatura della plastica nera e rossa dello chassis. In gomma c’è solo un sottile strato sulla base, utile per evitare di farlo scivolare quando si appoggia su una superficie liscia, e la copertura degli ingressi USB, microUSB, Ethernet e del tasto Reset. Sul solo lato superiore troviamo un unico tasto ON/OFF e 5 indicatori LED: 4, posizionati in fila da una parte, rappresentano il 25% di energia residua nel dispositivo, mentre l’altro, dal lato opposto, segnala le varie condizioni di funzionamento del WiFi.

Se quindi già dal primo contatto fisico si fa apprezzare, il meglio di sé lo da quando lo si mette alla prova. Diversamente da altri, è molto più facile da usare ed è alla portata di tutti, senza necessariamente richiedere il download dell’applicazione (seppur consigliata per la più comoda gestione delle varie funzioni), in quanto il sistema che permette di controllare il dispositivo è disponibile in diverse lingue, italiano compreso, anche nel semplice accesso con browser attraverso l’indirizzo http://10.10.10.254/.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,982FansMi piace
93,611FollowerSegui