HomeHi-TechAndroid WorldRecensione Magic Box, l'altoparlante che vi ricarica anche il telefono

Recensione Magic Box, l’altoparlante che vi ricarica anche il telefono

Macitynet ha testato moltissimi altoparlanti, ma nessuno, come il Magic Box (34 euro su Amazon), è in un tempo cassa Bluetooth e batteria. O, se vogliamo, Macitynet ha testato molte batterie d’emergenza, ma nessuna, come Magic Box, è anche una cassa wireless. Un accessorio originale, ben costruito che si presenta come un oggetto di buon qualità e che merita di essere presentato nelle sue caratteristiche.

Funzione batteria

All’apparenza Magic Box sembra una comune sveglia da comodino, con una classica forma rettangolare con misure contenute in 12 x 6 x 2,5 cm e un peso di appena 190 grammi. Sulla parte alta sono posizionati quattro tasti funzione, che servono per accendere la periferica, abbinarla, rispondere alle telefonate, cambiare volume e passare alla traccia successiva precedente. Sulla parte posteriore, invece, ci sono l’ingresso micro USB per ricaricarla e l’uscita USB per ricaricare un dispositivo esterno. La batteria integrata è di 5200 mAh, è quindi destinata a ricaricare smartphone o tablet appartenenti alla categoria “mini”. Ovviamente, le performance di ricarica variano a seconda che si decida di accendere anche l’altoparlante, lasciando così lo smartphone in riproduzione o meno. Considerando che la funzione di speaker vivavoce risulta di particolare importanza nell’economia della periferica, abbiamo provato a ricaricare uno smartphone con batteria da 2300 mAh con musica in riproduzione. I risultati sono stati davvero soddisfacenti, dato che il telefono si è ricaricato dal 20 al 100% in due ore e mezza circa. Considerando lo schermo acceso e l’abbinamento bluetooth con l’altoparlante è certamente un ottimo risultato. A telefono spento, utilizzando Magic Box solo come power bank, invece, in due ore è stato possibile caricare completamente lo smartphone. Insomma, le prestazioni come carica batteria sono davvero buone, anche quando Magic Box viene utilizzato contemporaneamente come carica batteria e altoparlante bluetooth.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

La periferica presenta sulla parte frontale un piccolo cassetto ad espulsione, per il tramite del tasto “push”, che permette di estrarre un vano a ventose, sul quale adagiare lo samrtphone mentre ricarica o mentre si ascolta la musica. In questo modo, Magic Box e smartphone si trasformano in una piccola station da scrivania; insomma, anche l’occhio vuole la sua parte, e con questo semplice stratagemma la periferica si trasforma in una dock per mantenere in posizione lo smartphone mentre ricarica, mentre si ascolta musica o mentre si fa l’una e l’altra cosa contemporaneamente. Realizzato con materiale ABS + PC (ignifugo), quindi sicuro per ogni utilizzo, Magic Box garantisce circa 300 ore di autonomia in standby e quasi 12 ore in continuo uso. Ovviamente, le tempistiche variano a seconda di come si desidera utilizzare la periferica, se solo come altoparlante, solo come power bank o in uso promiscuo.

Come suona

In Magic Box i bassi sono molto attenuati. Fatto salvo questo elemento, totalmente giustificabile data la tipologia di altoparlante di ridotte dimensioni ed estremamente portatile, la cassa bluetooth ha una qualità più che soddisfacente, con un volume mediamente alto, ma soprattutto un’ottima resa della voce umana. Questo elemento, che spicca immediatamente dopo aver acceso l’altoparlante, aiuta nelle conversazioni telefoniche, che risultano di ottima qualità, anche se conviene abbassare leggermente il volume per evitare qualche piccola distorsione. Anche la riproduzione musicale, naturalmente, ne beneficia, dove in ogni ambito la voce dei cantanti risalta sugli strumenti di sottofondo, che rimangono comunque riconoscibili e ben distinti tra loro. La pulizia audio è, pertanto, molto apprezzabile e in questo senso Magic Box risulta migliore di molti altri speaker, che non dispongono della funzione power bank.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Cavo di ricarica in dotazione

Le sorprese con Magic Box non si esauriscono, però, nella doppia funzionalità e nella qualità dello speaker. In dotazione, infatti, è presente un cavo 2-in-1, da un lato USB e dall’altro Micro USB, che si trasforma in lightning all’occorrenza. Un sistema davvero ingegnoso, che permette di risultare particolarmente utile a chi dispone di smartphone Android e allo stesso tempo di dispositivi iOS. Con questo cavo sarà possibile ricaricare iPhone o smartphone Android, mentre si ascolta la musica, senza pregiudizi per l’uno o l’altro ecosistema. Inutile dire, che il cavo in questione si dimostra particolarmente utile anche in altri contesti, per evitare di portarsi dietro diversi cavetti a seconda dei dispositivi utilizzati. Purtroppo non è certificato Mfi, ma oltre a funzionare con iOS 9, è a colpo d’occhio di ottima fattura, oltre che essere piatto e anti groviglio. Il solo cavetto ha certamente un costo non indifferente, che rende ancor più interessante l’intera periferica.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Conclusioni

Magic Box è la soluzione ideale per chi necessità di una batteria e di un altoparlante bluetooth. Non solo evita di portarsi dietro diverse periferiche, che insieme potrebbero risultare ingombranti e pesanti, ma anche il prezzo di acquisto è sicuramente più basso rispetto a quello che si otterrebbe sommando un buon altoparlante wireless e una qualsiasi power bank.

Costa 34 euro su Amazon e si acquista da qui.

PRO

  • Due funzioni in una
  • Qualità altoparlante
  • In chiamata voce cristallina
  • Cavo lighting e micro USB in uno

CONTRO

  • Cavo non certificato da Apple
  • Bassi molto attenuati

Offerte Speciali

Magic Keyboard Apple grigio siderale al minimo: 118,80€

Prime Day: fino a mezzanotte Magic Keyboard Apple a solo 74,99 €

Su Amazon si risparmiano 34 euro sulla Magic Keyboard. La miglior tastiera per Mac, iPad e anche iPhone
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial