fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Recensione Netgear Powerline 500 WiFi AP: estendere la rete è facile come...

Recensione Netgear Powerline 500 WiFi AP: estendere la rete è facile come accendere la luce

Nella recensione Netgear Powerline 500 WiFi AP mettiamo alla prova il kit che permette di estendere sia la rete via cavo sia quella Wi-Fi riducendo praticamente a zero l’impegno richiesto all’utente: tutto quello che occorre fare è inserire due piccoli accessori in altrettante prese della corrente. Istantaneamente, vale a dire in meno di 30 secondi, abbiamo a disposizione una estensione della rete cablata e wireless, senza nemmeno aprire un pannello di configurazione o immettere una password.

Una benedizione non solo per chi è poco pratico di queste tecnologie ma anche per chi, pur avendo familiarità con queste soluzioni, non ha tempo o voglia di impegnarsi nell’installazione. Il kit Netgear Powerline 500 WiFi AP è proposto al prezzo di listino di 84,99 euro ma è disponibile in sconto su Amazon a partire da 62 euro.

Dotazione e installazione
Nella compatta confezione di vendita troviamo l’adattatore Powerline 500 Adapter (XAV5201) e l’access point Powerline 500 WiFi (XWN5001): il primo è grande all’incirca come una presa multipla, il secondo solo poco più grande, entrambi sono di colore bianco avorio e integrano la presa per il collegamento alla rete elettrica. Le dimensioni molto compatte e il colore chiaro li rendono praticamente invisibili una volta applicati alla presa della corrente a muro. La dotazione è completata da un piccolo manuale per l’installazione e la configurazione, un CD con il software e la documentazione elettronica, infine da due cavi Ethernet lunghi 2 metri che permettono di installare subito i due dispositivi e di sfruttare anche l’estensione alla rete cablata.

L’installazione è sorprendentemente facile, la più diretta e immediata finora sperimentata per dispositivi di questo tipo che permettono di espandere le reti Wi-Fi e via cavo. Gran parte della “magia” è naturalmente possibile grazie all’impiego della tecnologia Homeplug AV che permette di sfruttare i cavi della corrente elettrica di casa o dell’ufficio per trasmettere dati, trasformando così di fatto l’impianto elettrico in un collegamento di rete per dati e Internet.

Per iniziare basta collegare i due accessori Netgear del kit ad altrettante prese della corrente: per stabilire un collegamento sicuro tra i due dispositivi occorre premere per almeno due secondi l’unico pulsante presente. Inizialmente il LED di accensione lampeggia ma, dopo aver premuto i due tasti viene stabilito un collegamento criptato con tecnologia a 128 bit, dopo di che i LED di accensione dei due dispositivi smettono di lampeggiare. Ora è sufficiente inserire l’adattatore Powerline 500 Adapter XAV5201 (quello più piccolo) in una presa della corrente che si trova vicino al nostro modem-router di casa e collegare un cavo di rete a una delle porte del router, infine l’altra estremità all’unica porta Ethernet dell’adattatore Netgear.

Per estendere la nostra rete infine basta inserire l’access point Powerline 500 WiFi XWN5001 (quello un po’ più grande) in una presa della corrente in un punto qualsiasi della casa o dell’ufficio. Naturalmente occorre posizionare il Powerline 500 WiFi nella stanza in cui desideriamo estendere la copertura Wi-Fi, per esempio al secondo piano di una casa. Questa semplice procedura fin qui descritta è tutto quello che occorre fare per iniziare subito a utilizzare l’estensione della rete Wi-Fi e la porta Ethernet forniti dal kit Netgear.

Per rendere ancora più semplice e rapida l’installazione Netgear ha integrato la funzione battezzata Pick a Plug, letteralmente scegli una spina: il LED centrale di Powerline 500 WiFi XWN5001 si illumina  di rosso quando il collegamento dati nella presa offre una velocità inferiore a 50 Mbps, di arancione se la velocità è compresa tra 50 e 80 Mbps, infine di verde se la velocità è superiore a 80 Mbps. Le prestazioni possono variare a seconda dell’impianto elettrico, della distanza dall’adattatore installato vicino al nostro router, infine anche per la presenza di elettrodomestici ad alto consumo energetico, come forni e microonde. Grazie alla funzione Pick a Plug non occorre effettuare prove e utilizzare software di misurazione: basta osservare il colore di questo LED e scegliere la presa di corrente che offre le prestazioni migliori nella zona della casa in cui dobbiamo estendere la nostra rete. Semplice ed efficace.

Collegamenti possibili
Il kit recensito permette di far arrivare la rete Wi-Fi e un collegamento Ethernet via cavo anche nelle zone dell’abitazione o dell’ufficio in cui prima era impossibile ottenere la copertura Wi-Fi oppure dove questa era debole e con prestazioni limitate. In sostanza ovunque arriva la nostra rete elettrica e ovunque sia disponibile una presa della corrente a muro, è possibile portare una nuova rete Wi-Fi e una porta LAN. Il tutto senza tirare alcun cavo, senza bucare pareti e senza nemmeno dover aprire una schermata di configurazione. Solo per questo dettaglio fondamentale il kit Netgear Powerline 500 WiFi Access Point è un acquisto che raccomandiamo caldamente a tutti gli utenti che per qualsiasi ragione devono estendere il collegamento Wi-Fi, rete e Internet.

Oltre a fornire una nuova rete Wi-Fi in stanze remote, in giardino, in un secondo piano di casa o dell’ufficio, questa soluzione è ideale anche per chi deve collegare alla rete e al web uno dei sempre più numerosi dispositivi e accessori connessi. Per esempio basta trovare una presa della corrente libera in sala per connettere a Internet console di gioco, televisori Smart, Apple TV, sistemi audio wireless o cablati, lettori Blu-ray e moltissimi altri ancora. Il vantaggio di questo kit, oltre alla facilità di installazione e d’uso, è duplice: oltre a estendere il Wi-Fi abbiamo a disposizione una porta LAN Ethernet 10/100 in grado di fornire un collegamento diretto via cavo con il nostro modem-router, perfetto per lo streaming multimediale così come per trasferire e scambiare grandi quantità di dati tra due computer lontani tra loro.

recensione Netgear Powerline 500 WiFi AP 900 1
L’access point Powerline 500 WiFi (XWN5001): dall’alto il LED di accensione, al centro il LED Pick a Plug: il colore verde segnala che in questa presa della corrente la velocità dati e Internet è quella massima. Il LED blu indica il funzionamento della rete Wi-Fi

Prestazioni e limiti
Anche se sulla confezione è ben visibile un tachimetro colorato di rosso che mostra la velocità offerta di ben 500 Mbps, le prestazioni reali risultano sensibilmente inferiori per diversi motivi. Innanzitutto la velocità riportata è quella massima teorica sommata in uplink e downlink, in secondo luogo questi dispositivi sono costruiti per arrivare ad offrire un collegamento massimo di 100 Mbps, questa infatti è la velocità della porta Ethernet integrata sia nell’adattatore sia nel punto di accesso.

Con il collegamento via cavo è così possibile raggiungere prestazioni nell’ordine degli 80-90 Mbps, nei casi migliori si arriva a sfiorare il limite dei 100 Mbps, una velocità eccellente per qualsiasi attività di rete. Il collegamento Wi-Fi offre prestazioni inferiori, ma questo è sempre vero rispetto alla prestazioni massime teoriche dichiarate dai costruttori. Il punto di accesso è configurato dal costruttore per una velocità massima teorica di 145 Mbps ma entrando nelle impostazioni è possibile impostare i limiti di 54 Mbps oppure di 300 Mbps. Le tecnologie integrate sono quelle Wi-Fi standard 802.11 b/g/n sui 2,4 GHz, non abbiamo così a disposizione i benefici del supporto alla doppia banda del 5GHz, ma non rientra negli obiettivi di questo dispositivo. Trasmettendo dati e internet sull’impianto elettrico infatti è possibile raggiungere qualsiasi presa della corrente di casa e poi da qui fornire un punto di accesso Wi-Fi nel punto esatto o nelle immediate vicinanze in cui verrà utilizzato.

Chi necessita di un collegamento Wi-Fi esteso e al massimo delle prestazioni all’altro capo della casa la soluzione Powerline è indicata per trasportare la connessione sui fili della corrente ma all’altra estremità occorre poi installare un punto di accesso Wi-Fi o un router più potente, con antenne multiple. Nella maggior parte degli scenari e degli impieghi però il kit recensito è più che sufficiente per fornire connettività e Internet ovunque. L’unico limite reale che ci sentiamo di indicare riguarda la presenza di una sola connessione LAN Ethernet 10/100: anche in questo caso la presenza del Wi-Fi e dell’unica porta LAN sono più che sufficienti per soddisfare esigenze disparate. Solo gli utenti che devono connettere due o più dispositivi privi di Wi-Fi devono prendere in considerazione un adattatore dotato di due o più porte LAN.

Configurazione
Anche se il kit Netgear Powerline 500 WiFi AP può essere installato e usato in meno di un minuto e senza alcuna configurazione, è consigliabile accedere almeno una volta alle impostazioni se non altro per attivare la protezione sulla rete Wi-Fi. E’ possibile procedere in tre modi diversi: quello più semplice e diretto consiste nel collegare un computer, tablet o smarpthone alla rete senza fili Netgear-EXT, poi nel browser digitare www.mywifiext.net oppure www.netgearextender.net e da qui si entra nella interfaccia web di configurazione. L’interfaccia è completamente tradotta in Italiano: scegliendo la voce a sinistra Impostazioni wireless è possibile disattivare la trasmissione SSD, impostare la velocità infine attivare la sicurezza Wi-Fi.

In alternativa, per gestire e configurare le impostazioni, è possibile scaricare e installare il software Powerline Utility per Mac oppure l’app gratuita Netgear Genie per iOS.

In definitiva
Per la prima volta espandere la rete wireless e via cavo è semplice come premere un pulsante e accendere la luce: Netgear Powerline 500 WiFi AP è la soluzione ideale per far arrivare il collegamento dati e Internet nelle zone della casa o dell’ufficio in cui il Wi-Fi è debole o completamente assente, e anche per collegare via cavo il sempre crescente numero di dispositivi smart e connessi del salotto. Gli utenti che necessitano di più porte Ethernet via cavo possono prendere in considerazione gli altri dispositivi Netgear Powerline High Performace.

Pro
Estremamente facile da installare: richiede meno di un minuto
Estende al volo la rete Wi-Fi
Offre un collegamento Ethernet ovunque in casa o ufficio
Buone prestazioni di collegamento via cavo

Contro
Prestazioni Wi-Fi migliorabili, ma più che sufficienti per condivisione file e streaming HD
Offre una sola porta Ethernet 10/100 Mbps

Prezzo e disponibilità
Il kit Netgear Powerline 500 WiFi AP composto dall’adattatore Powerline 500 Adapter (XAV5201) e dall’access point Powerline 500 WiFi (XWN5001) è proposto al prezzo di listino di 84,99 euro. Per ulteriori informazioni è possibile visitare questa pagina del sito web Netgear italiano. E’ disponibile in sconto su Amazon a 62 euro.

recensione Netgear Powerline 500 WiFi AP 900

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui