Recensione Netgear Powerline 500 WiFi AP: estendere la rete è facile come accendere la luce

Per ampliare la nostra rete via cavo e Wi-Fi non occorre stendere cavi, bucare pareti e litigare con le impostazioni. Nella recensione Netgear Powerline 500 WiFi AP proviamo il kit che rende l’operazione semplice come accendere una lampadina. In sconto su Amazon a 62 euro

recensione Netgear Powerline 500 WiFi AP 900 1

Nella recensione Netgear Powerline 500 WiFi AP mettiamo alla prova il kit che permette di estendere sia la rete via cavo sia quella Wi-Fi riducendo praticamente a zero l’impegno richiesto all’utente: tutto quello che occorre fare è inserire due piccoli accessori in altrettante prese della corrente. Istantaneamente, vale a dire in meno di 30 secondi, abbiamo a disposizione una estensione della rete cablata e wireless, senza nemmeno aprire un pannello di configurazione o immettere una password. Una benedizione non solo per chi è poco pratico di queste tecnologie ma anche per chi, pur avendo familiarità con queste soluzioni, non ha tempo o voglia di impegnarsi nell’installazione. Il kit Netgear Powerline 500 WiFi AP è proposto al prezzo di listino di 84,99 euro ma è disponibile in sconto su Amazon a partire da 62 euro.

Dotazione e installazione
Nella compatta confezione di vendita troviamo l’adattatore Powerline 500 Adapter (XAV5201) e l’access point Powerline 500 WiFi (XWN5001): il primo è grande all’incirca come una presa multipla, il secondo solo poco più grande, entrambi sono di colore bianco avorio e integrano la presa per il collegamento alla rete elettrica. Le dimensioni molto compatte e il colore chiaro li rendono praticamente invisibili una volta applicati alla presa della corrente a muro. La dotazione è completata da un piccolo manuale per l’installazione e la configurazione, un CD con il software e la documentazione elettronica, infine da due cavi Ethernet lunghi 2 metri che permettono di installare subito i due dispositivi e di sfruttare anche l’estensione alla rete cablata.

L’installazione è sorprendentemente facile, la più diretta e immediata finora sperimentata per dispositivi di questo tipo che permettono di espandere le reti Wi-Fi e via cavo. Gran parte della “magia” è naturalmente possibile grazie all’impiego della tecnologia Homeplug AV che permette di sfruttare i cavi della corrente elettrica di casa o dell’ufficio per trasmettere dati, trasformando così di fatto l’impianto elettrico in un collegamento di rete per dati e Internet.

Per iniziare basta collegare i due accessori Netgear del kit ad altrettante prese della corrente: per stabilire un collegamento sicuro tra i due dispositivi occorre premere per almeno due secondi l’unico pulsante presente. Inizialmente il LED di accensione lampeggia ma, dopo aver premuto i due tasti viene stabilito un collegamento criptato con tecnologia a 128 bit, dopo di che i LED di accensione dei due dispositivi smettono di lampeggiare. Ora è sufficiente inserire l’adattatore Powerline 500 Adapter XAV5201 (quello più piccolo) in una presa della corrente che si trova vicino al nostro modem-router di casa e collegare un cavo di rete a una delle porte del router, infine l’altra estremità all’unica porta Ethernet dell’adattatore Netgear.