Recensione Satechi USB-C multiport V2, adattatore perfetto per MacBook, Air, MacBook Pro e iPad Pro

Un hub perfetto con connettore USB-C e struttura in alluminio per espandere le connessioni del proprio Mac, PC o iPad. Porta HDMI, Ethernet, slot memory card, tre USB 3.0 tradizionali tipo A e connettore passante.

Recensione Satechi USB-C multiport V2, l’adattatore perfetto per MacBook e MacBook Pro e anche iPad

Il nuovo iPad Pro e i nuovi MacBook, MacBook Pro e MacBook Air integrano di serie connessioni USB-C che possono essere trasformato un po’ in tutto grazie ad adattatori di vario tipo disponibili sul mercato.

Le connessioni USB-C sono veloci e hanno il vantaggio di essere reversibili: i connettori di accessori e dispositivi di questo tipo possono essere inseriti in qualsiasi verso in quanto sono presenti specifici pin simmetrici.

Volenti o nolenti, le tradizionali connessioni USB di vecchio tipo servono ancora e gli utenti sono costretti a comprare adattatori vari per connettere dischi esterni, stampanti, chiavette USB, lettori di memory card e così via. Si compra un computer (o un tablet) leggerissimo per poi rischiare di andare in giro con una marea di adattatori da recuperare in varie occasioni. Una soluzione all’uso di più adattatori è l’uso di un accessorio come quello oggetto di questa recensione. L’adattatore multi-porta USB Type-C di Satechi è piccolo (circa 10×1.6x5cm), elegante, leggero (72 grammi) e può essere conservato tranquillamente nella tasca di una borsa.

Il connettore USB-C è compatibile con la porta Thunderbolt 3 e l’adattatore può essere usato anche sui MacBook Pro con quest’ultima porta. L’adattatore di Satechi vanta un design con struttura in alluminio, perfetto da affiancare ai MacBook, MacBook Air e MacBook Pro con USB-C o Thunderbolt. È compatibile non solo con i Mac ma anche con gli iPad Pro con questa porta e ovviamente anche con qualunque PC con porta USB-C.

Il modello V2 dell’adattatore integra slot Micro SD o SD Card, comodissimi per scaricare foto da macchine fotografiche. Una porta HDMI consente di collegare un portatile ai monitor esterni (basta usare un cavo HDMI-HDMI) offrendo supporto per risoluzioni fino a 4K a 30 30Hz. Non manca la connessione Gigabit Ethernet (10/100/1000Mbps) e tre tradizionali porte USB 3.0 Type-A. Una porta USB-C passante consente di replicare la porta USB-C sul computer, utile – ad esempio – per ricaricare i computer con l’alimentatore USB-C.

Funzionamento

Il funzionamento è semplice e banale: non serve nessun software o driver. Si collega l’adattatore alla porta USB-C e questo è pronto all’uso. Un piccolo LED azzurro sulla parte frontale, indica che l’alimentazione è attiva. Si possono collegare monitor HDMI, cavi ethernet, dispositivi USB di qualunque tipo (l’unico accessorio che non funziona è il SuperDruve di Apple per limitazioni intrinseche dell’unità della Mela, altri masterizzatori funzionano perfettamente), schede varie agli slot Micro SD/SD Card, ricaricare il computer usando la porta passante USB-C.

Conclusioni

Abbiamo confrontato la velocità di trasferimento dati di questo hub USB-C con l’adattatore da USB‑C a USB di Apple, non notando differenze. È vero che l’adattatore di Apple costa meno (25,00 euro) ma questo mette a disposizione una sola porta USB standard e non le tre porte USB 3 e altre ancora che mette a disposizione l’adattatore di Satechi.

Pro

  • Prodotto utile, leggero, completo e comodo
  • Tutte le connessioni che si possono desiderare
  • Disponibili in varie colorazioni

Contro

  • Non è compatibile con Apple SupeDrive ma funziona perfettamente con lettori/masterizzatori CD/DVD di qualsiasi altra marca.

Configurazioni e Prezzi al Pubblico

Il prodotto è disponibile sia in colorazione space gray (cod. ST-TCMA2M), nella colorazione silver (ST-TCMA2S) e anche in quella gold (cod. ST-TCMA2G). Il prezzo di listino è di 77,86euro + IVA (94,98 euro IVA compresa) ma su Amazon si trova già a 89,00 euro. La garanzia è di un anno. In Italia l’adattatore USB-C multi-porta 4K Ethernet V2 di Satechi è distribuito da Attiva.