fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Recensione Sitecom Wi-Fi HomePlug LN-556, internet ovunque con la rete elettrica

Recensione Sitecom Wi-Fi HomePlug LN-556, internet ovunque con la rete elettrica

Da alcuni anni sono presenti sul mercato comodissimi dispositivi noti come “HomePlug” che consentono di creare un network sfruttando la rete elettrica, senza la necessità di posare cavi o forare i muri di casa. Questi accessori sono diventati di semplice uso, sono relativamente economici oltre ad essere facili da installare e comodissimi in varie circostanze. Lo standard HomePlug è nato dall’alleanza tra più aziende le quali hanno creato le specifiche per la comunicazione su rete powerline. Il kit oggetto di questa prova (un adattatore da collegare al router e alla presa elettrica, un secondo adattatore da collegare a una presa di corrente che fa parte dello stesso impianto) è conforme alle specifiche note come “HomePlug AV” che permettono, tra l’altro, di trasmettere segnali HDTV e VoIP attraverso la rete elettrica domestica.

Il kit Sitecom Wi-Fi HomePlug LN-556
Lo “starter kit” che abbiamo avuto modo di provare arriva in una piccola scatola all’interno della quale troviamo: un homeplug con due con porte Fast Ethernet (100 Mbps), un Mini-homeplug (con una sola porta di rete a 100Mbps) due cavetti di rete, una semplice guida di installazione illustrata. Il dual pack in questione permette di creare una rete homeplug e collegare dispositivi aggiuntivi a Internet in modalità wireless sfruttando l’access point integrato nel dispositivo più grande, comodo dunque per collegare smartphone, tablet, computer, TV, diffusori audio, e altri dispositivi usati in stanze nelle quali la rete non arriva.

Il collegamento
Il collegamento è molto semplice: un capo del cavo Ethernet si collega a una delle porte Lan dell’HomePlug, l’altro capo al modem/router e si collega il dispositivo alla presa di corrente; il Mini-homplug si collega in una presa di una diversa stanza o area della casa dove non arriva il segnale WiFi o non coperto dalla rete: dopo circa due minuti basta premere per 10 secondi il pulsante di sicurezza dedicato sul Mini homeplug, premere lo stesso pulsante sull’altro dispositivo, e dopo circa 20 secondi (nel frattempo vedremo i LED su entrambi i dispositivi lampeggiare), la rete sarà stata creata ed è possibile collegarsi in wireless da computer, smartphone, console, ecc. Il nome del network creato per default e la password WPA2 di serie è indicata su un foglietto incluso nella confezione (sono dati stampati ad ogni modo anche sul dispositivo stesso) ma è ovviamente possibile cambiare l’SSID, la password e altri parametri accedendo al webserver integrato nel dispositivo che fa da access point. Sia sull’homeplug più grande, sia sul mini homeplug sono presenti alcuni LED che permettono di comprendere lo stato di funzionamento. Sono presenti spie che indicano l’alimentazione, l’accesso alla LAN, il funzionamento del WiFi, ecc.

Sitecom Wi-Fi HomePlug

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,664FansMi piace
94,032FollowerSegui