Samsung: i nuovi Galaxy S e il Galaxy Fold, lo smartphone pieghevole che diventa tablet

In occasione dell'evento Galaxy Unpacked 2019 di San Francisco, Samsung ha presentato la rinnovata linea Galaxy S che include quattro smartphone, e anche l'atteso Galaxy Fold, smartphone pieghevole che diventa tablet da 7,3".

S10

In occasione dell’evento Galaxy Unpacked 2019 di San Francisco, Samsung ha presentato la rinnovata linea Galaxy S che include quattro smartphone, incluso un modello con supporto alla rete 5G (che non sarà disponibile in Italia), e l’atteso Galaxy Fold, smartphone pieghevole che diventa tablet da 7,3″, dispositivo che sarà disponibile in Europa (Italia compresa) dal 3 maggio al prezzo di 2000 euro.

I dispositivi della serie S10 includono il modello Galaxy S10, il più grande Galaxy S10+ , il compatto Galaxy S10e e il più grande ancora Galaxy S10 5G.

Il modello S10 standard vanta display AMOLED da 6.1″ Quad HD+ con sensore di impronte digitali integrato e l’ormai noto “punch hole” (buco in alto a destra nello schermo) che consente di ottenere un’area dello schermo edge-to-edge, elemento alternativo al “notch” visto sugli iPhone più recenti. Il prezzo parte da 929 euro.

Fotocamera posteriore e anteriore possono registrare video con risoluzione UHD, e quella posteriore anche contenuti HDR10+ (High Dynamic Range) con la mappatura dei toni che viene regolata scena per scena.

Il modello di punta, l’S10+ vanta display da 6,4″, comparto fotografico con tre fotocamere posteriori e fotocamera Dual Pixel anteriore ospitata nel foro in alto a destra del display, corpo in ceramica, riconoscimento facciale e lettore di impronta digitale 3D (che tiene conto dell’impronta fisica anziché dell’immagine 2D); la versione con maggiore capacità di storage vanta un terabyte di spazio; i prezzi partono da 1029 euro.

L’interfaccia grafica è la “One Ui” (vista con aggiornamento ad Android Pie per la serie Galaxy S9). Il sistema di ricarica wireless permette la carica inversa di accessori (es. cuffie o un altro telefono) con la carica della batteria. Lo slot per il jack audio da 3,5 mm non è stato eliminato.

Samsung: i nuovi Galaxy S e il Galaxy Fold, lo smartphone pieghevole che diventa tablet

Il dispositivo meno costoso, il Galaxy S10e ha un display da 5,8″), è offerto anche in una colorazione gialla e i prezzi partono da 779€. Tutti i nuvoi dispsotivi vantano ricarica wireless veloce e saranno disponibili nei negozi e online a partire dall’8 marzo con preordini per Galaxy S10 e Galaxy S10+ da subito. Per un periodo limitato, chi ordina questi due modelli riceverà un paio di cuffie senza auricolari, Galaxy Buds del valore di 150 euro.

Confronto S10

Il Galaxy Fold vanta il primo Infinity Flex Display da 7,3 pollici al mondo. Lo schermo interno si piega grazie ad un cerniera con ingranaggi multipli di interblocco e ad uno strato di polimero che ha consentito di creare un display più sottile del 50% rispetto ai tipici schermi per smartphone.

Il processore del Galaxy Fold è un Octa-Core a 64-bit realizzato con processo produttivo a 7nm, la RAM è 12MB, lo storage 512GB. Sul versante fotocamera posteriore vanta: 16MP Ultra Wide f/2.2, 12MP Wide Angle Dual Pixel OIS f/1.5-2.4 e 12MP Telephoto PDAF OIS f/2.4 zoom 2X; per la fotocamera anteriore: 10MP Selfie Camera f/2.2 e 8MP RGB Depth Camera f/1.9. La batteria è da 4.380 mAh con supporto ricarica rapida e wireless. Il Samsung Galaxy Fold sarà disponibile nel secondo trimestre del 2019

In occasione dell”evento odierno l’azienda sudcoreana ha presentato anche nuovi dispositivi indossabili con il Galaxy Watch Active e il Galaxy Fit destinati al fitness e al benessere.