fbpx
Home Hi-Tech Android World Samsung mostrerà i primi smartphone pieghevoli a MWC17 ma solo a pochi

Samsung mostrerà i primi smartphone pieghevoli a MWC17 ma solo a pochi

Dopo anni di annunci, il momento degli smartphone pieghevoli potrebbe essere finalmente arrivato, almeno per i prototipi. Secondo quanto riportato dalla testata coreana ET News, Samsung mostrerà i primi prototipi di smartphone con schermo pieghevole al prossimo Mobile World Congress 2017 (MWC17).

Purtroppo, però, la dimostrazione non sarà cosa pubblica: l’intento dell’azienda di Seoul sarebbe quello di organizzare delle dimostrazioni e delle presentazioni private e riservate ad alcuni selezionati partner commerciali, al fine di valutare l’interesse del mercato verso questa nuova tipologia di dispositivi. Si tratta comunque di un pratica comune nel settore, anche se tipica di una parte di aziende che frequentano privatamente fiere come il MWC senza avere alcuna presenza pubblica.

smartphone pieghevole samsung
Non è chiaro se i prototipi disponibili saranno anche funzionanti oppure se saranno semplicemente unità fittizie non funzionanti e semplicemente dimostrative. In ogni caso, questa è la prima volta che si sente parlare di telefoni con schermo pieghevole con un riferimento reale e non solo attraverso brevetti o previsioni. Ma c’è di più: da quanto trapela in Corea del Sud, Samsung avrebbe già realizzato due diversi tipi di smartphone pieghevoli, uno con schermo all’interno e chiusura a libro e un’altra versione che invece ha lo schermo pieghevole all’esterno. Sempre secondo le indiscrezioni, non confermate ma nemmeno smentite da Samsung, entrambi i prototipi sarebbero in uno stadio di sviluppo già avanzato e molto rifiniti, considerati quindi già pronti per la presentazione e anche per la commercializzazione al pubblico.

Delle due diverse versioni sembra che quella con display pieghevole all’esterno sia quella più promettente dal punto di vista commerciale. Ma nonostante l’avanzato stadio di sviluppo Samsung  avrebbe deciso solo in questi giorni di non organizzare una dimostrazione pubblica a Barcellona a fine mese e di procedere invece con dimostrazioni riservate a clienti e partner, perché si tratta di una tecnologia e di un form factor completamente nuovi, per cui la multinazionale preferirebbe prima testare le reazioni, interesse e risposta degli addetti ai lavori.

Ancora non sappiamo quando, esattamente, questa tecnologia sarà pronta per poter essere lanciata ufficialmente nel mondo, alcune voci dicono entro la fine dell’anno altre ancora nel 2018, ma Samsung ha confermato di avere le capacità di produrre i componenti necessari per questi telefoni, e tutto sembrerebbe dunque pronto per il lancio ufficiale.

Offerte Speciali

Su Amazon iPhone SE 2020 è già al prezzo più basso: 464 €

iPhone SE 2020 64GB al prezzo minimo: 414,99€

Su eBay comprate in forte sconto tutti gli iPhone SE: prezzo da 414 euro, 85 euro meno del prezzo Apple!
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,719FansMi piace
93,881FollowerSegui