Aggiornata SecuritySpy l’applicazione Mac per la videosorveglianza

videosorveglianza

Disponibile la versione aggiornata di SecuritySpy, applicazione di videosorveglianza compatibile con telecamera USB, FireWire e dispositivi network professionali per il controllo remoto di ambienti con funzioni per l’attivazione di zoom, movimento, rotazione.

SecuritySpy 4.2.7 è l’ultima versione di un’applicazione commerciale per videosorveglianza che riconoscere vari dispositivi di rete e relative funzioni di motion detection, cattura in time-lapse, pan, tilt e zoom supportati nativamente da vari dispositivi di rete, web server e videocamera di sorveglianza specifiche per la rete.

Rispetto ai tradizionali sistemi CCTV, sfruttando applicazioni come questa non è necessario utilizzate nastri registrati per registrare ore di video ma è possibile il disco rigido o altra unità collegata al computer. Oltre a supportare varie apparecchiature specifiche, sono supportati anche molti dispositivi di acquisizione collegati via USB, FireWire o su slot PCI.

SecuritySpy integra un sistema per la gestione del Dynamic DNS che rende possibile il controllo in remoto; integra il supporto per uno sterminata serie di dispositivi e efficiente sistema per la rimozione delle vecchie registrazioni. Il girato può essere inviato automaticamente a un server FTP ed è possibile ricevere notifiche via e-mail quando un movimento è individuato.

videosorveglianza

A questo indirizzo è possibile visualizzare un esempio live del software digitando sia come username, sia come password “guest” (senza virgolette).

L’applicazione è in grado virtualmente di riconoscere qualsiasi telecamera di rete, incluse quelle di brand quali: Axis, Dahua, Canon, Amcrest, Hikvision, Samsung, Vivotek e Zavio. È possibibile ricevere mail o notifiche su dispositivi iOS al verificarsi di particolari eventi e il web server integrato consente di eseguire il controllo remoto di flussi live e catturare il girato da internet usando un browser o iPhone, iPad o Apple TV.

SecuritySpy è venduta 29,90 £ (circa 33,00 euro) nella versione in grado di gestire una sola telecamera, 74,95 £ (circa 83,00 euro) nella versione in grado di gestire 4 telecamere. Sono disponibili versioni per 8, 16, 32 e illimitati dispositivi connessi. L’applicazione funziona su qualsiasi Mac con Mac OS X 10.7 o versioni seguenti. Dal sito dello sviluppatore è possibile scaricare una versione dimostrativa funzionante per 30 giorni.