fbpx
Home MacProf Programmare Un debugger per creare app e siti web accessibili

Un debugger per creare app e siti web accessibili

La pandemia di COVID-19 ha reso come non mai importante l’accessibilità di siti web, app web e app per dispositivi mobili e a questo proposito di particolare interesse è un tool di Evinced pensato per aiutare gli sviluppatori a tenere conto dell’accessibilità, sviluppando piattaforme ottimizzate.

Dai dati dell’Organizzazione mondiale della sanità emerge che oltre 1 miliardo di persone nel mondo hanno a che fare con qualche forma di disabilità, numeri che permettono di rendersi conto dell’importanza di rendere app e siti accessibili. Il problema è che molte app sono poco o per nulla accessibili, nonostante la diffusione di strumenti informatici che dovrebbero fornire informazioni fruibili, senza discriminazioni, anche ai coloro che a causa di disabilità necessitano di tecnologie assistive o configurazioni particolari.

La californiana Evinced ha sviluppato una tecnologia che consente di analizzare a colpo d’occhio siti web ed applicazioni, costruire modelli semantici e confrontarli con il codice sottostante al fine di individuare problemi di accessibilità. Tra i tool messi a disposizione da questa azienda, una estensione per i browser per individuare criticità nei siti, funzionalità di automazione per il testing di interfacce utente, tool per l’analisi dei flussi di interazione dell’utente (i passaggi che ognuno di questi compie per raggiungere un determinato obiettivo), un site scanner (un servizio che individua e scansiona siti e applicazioni web per individuare problemi di accessibilità), un debugger che consente di individuare problemi nell’accessibilità delle app iOS suggerendo eventuali modifiche.

 

Apple è da sempre impegnata nell’accessibilità e tutti i suoi dispositivi offrono funzioni di accessibilità visiva, accessibilità uditiva, controlli per navigare con interruttori o l’accesso guidato. L’accessibilità è indicata come un valore per Apple e l’azienda più volte è stata premiata per l’attenzione a questo settore; oltretutto da tempo anche in Italia è stata recepita la Direttiva dell’Unione Europea relativa all’accessibilità dei siti web e delle applicazioni mobili di aziende ed enti vari che sono tenute a non discriminare le persone con disabilità, con precisi obblighi da rispettare e regole da seguire.

Apple offre nuovi strumenti per l’Accessibilità per imparare a sviluppare con iPad e iPhone

Tutte le notizie che riguardano i disabili, la tecnologia e il design si possono trovare in questa sezione dedicata all’accessibilità di Macitynet

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 230€ su MacBook Pro M1: solo 1490,80 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 220 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,201FollowerSegui