Snapdragon X70, il chip 5G di Qualcomm che forse vedremo su futuri iPhone

Oltre a nuovi sistemi di connettività e chipset per l’audio, in occasione del Mobile World Congress (MWC) di Barcellona Qualcomm ha anche annunciato il nuovo Snapdragon X70, successore dello Snapdragon X65 presentato lo scorso anno.

Al pari del predecessore, l’X70 mantiene la capacità di aumentare la velocità di download fino a 10 Gbit/s, rispetto a un massimo di 7,5 Gbit/s degli Snapdragon X55 e X60 che equipaggiano rispettivamente l’iPhone 12 e l’iPhone 13.

Questo chip di quinta generazione vanta l’aggiunta di un motore neurale, il primo per questo tipo di componente, promettendo “la gestione intelligente” dei canali radio e l’utilizzo delle antenne, ottimizzazioni nei dati scambiati, con migliore velocità di upload (fino a 3,5 Gbps, rispetto ai 3 Gbps dell’X65), miglioramenti nella copertura, l’efficienza energetica, la riduzione dalla latenza e nella gestione complessiva delle risorse di rete.

Snapdragon X70, il chip 5G di Qualcomm che forse vedremo su futuri iPhone

Una tecnologia denominata PowerSave Gen 3 promette di ridurre i consumi della batteria, con un incremento dell’efficienza energetica del 60%. Il chip-modem supporta ovviamente tutto lo spettro e le bande di frequenza 5G (da 600 MHz a 41 GHz), oltre alla tecnologia Dual SIM Dual Active.

I primi smartophone con integrato il nuovo chip sono previsti per fine anno e quindi non lo vedremo nell’iPhone 14 ma più probabilmente nell’iPhone 15… a meno che Apple non completerà nel frattempo lo sviluppo del suo chip-modem.

Per tutte le notizie riguardanti il MWC 2022 vi rimandiamo a questa pagina, costantemente aggiornata, con foto e notizie dalla manifestazione in corso.

Offerte Speciali

Amazon fa il "tre per due" su iPhone 13,  lo sconto è del 33%!

Minimo storico per iPhone 13 da 128 GB, solo 629€

Incredibile super su Amazon per iPhone 13 da 128 GB. Lo pagate il 17% in meno del suo prezzo e risparmiate 130 €. Solo 629 €

Ultimi articoli

Pubblicità