fbpx
Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows Solo Apple può avere i processori Intel Ice Lake da 28W in...

Solo Apple può avere i processori Intel Ice Lake da 28W in esclusiva

I produttori di portatili PC Windows non possono avere nessun chip Intel Core i5 o Core i7 di decima generazione della famiglia Ice Lake U con TDP (Thermal Design Power) da 28W: i processori in questione della multinazionale di Santa Clara sono riservati a Apple. Lo riferisce il sito NotebookCheck, spiegando che altri produttori possono ottenere le CPU con TDP da 15, 25 watt e 45 watt ma quella particolare tipologia di processori è riservata a Apple.

Il modello Core i7-1068G7 doveva essere disponibile per i produttori nel secondo trimestre dell’anno; Intel ha rimosso questo prodotto dal suo database ARK sostituendolo con il Core i7-1068NG7, e qui è apparso anche un Core i5-1038NG7. La variante “N” è in pratica un chip prodotto per Apple. La conferma arriva anche da Geekbench, spiegando che questi chip si trovano nel MacBookPro16,2, la versione con quattro porte Thunderbolt 3 del nuovo MacBook Pro 13 pollici.

GLi Intel Ice Lake di 10a generazione con TDP da 28W sono una esclusiva di Apple per i MacBook Pro?
Il Core i7-1068G7 della serie Ice Lake annunciato da Intel lo scorso anno e sparito dai database con le specifiche dei prodotti (ARK)

I MacBook Pro 13″ top di gamma possono essere configurati con Intel Core i5 quad‑core di decima generazione a 2,0GHz (Turbo Boost fino a 3,8GHz) con 6MB di cache L3 condivisa o Intel Core i7 quad‑core di decima generazione a 2,3GHz (Turbo Boost fino a 4,1GHz) e 8MB di cache L3 condivisa. Apple, per il momento, è l’unico costruttore che è riuscito ottenere da Intel le varianti con TDP da 28W. Come rileva il sito NotebookCheck, i produttori di PC Windows possono optare per le varianti con TDP da 15W, 25W e fino a 45W a patto di riuscire a integrare un sistema di raffreddamento adeguato.

Non è la prima volta che Intel e Apple collaborano per la fornitura anticipata o addirittura in esclusiva per processori ad hoc per portatili e computer desktop di Cupertino. Anche in passato alcuni processori Intel che hanno fatto il loro debutto nei MacBook Air non rientravano nel dabase del costruttore di Santa Clara e sono stati annunciati solo dopo la presentazione dei portatili in questione da parte della multinazionale di Cupertino. Intel ha concesso ad Apple accesso anticipato ai processori rispetto agli altri costruttori di PC Windows, in alcuni casi le CPU in questione sono state rese disponibili anche per gli altri marchi di computer in un secondo tempo.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Intel sono disponibili da questa pagina. Invece per tutte le notizie dedicate ai Mac e ad Apple si parte dai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB da rubare, 1269 euro: risparmiate 260 euro!

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: solo 1269 euro invece che 1529. Prezzi convenienti su tutti i colori e consegna veloce.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,532FansMi piace
94,204FollowerSegui