fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Tim Cook è nel comitato Trump per far ripartire l'economia USA

Tim Cook è nel comitato Trump per far ripartire l’economia USA

Il presidente Donald Trump ha annunciato che lavorerà con oltre 50 dirigenti di diverse società, suddivise per settori, tra cui Tim Cook di Apple, per elaborare un piano per far ripartire l’economia dopo l’emergenza coronavirus.

Un gruppo di oltre 50 dirigenti aziendali sarà così di aiuto al presidente Trump nel determinare quando e come riaprire le imprese man mano che l’epidemia del coronavirus avanza e, si spera, inizi a perdere di intensità. Denominati collettivamente come i grandi gruppi dell’industria americana del revival economico, i membri includono nomi importanti, tra cui l’amministratore delegato di Apple. Le posizioni di Cook e Trump sono molto diverse su molti dei temi e dei problemi più importante affrontati dagli USA negli ultimi anni, ciò nonostante il Ceo di Apple è riuscito a stabilire un rapporto di fiducia e di rispetto con il Presidente USA. Ricordiamo che in una visita ufficiale Trump ha partecipato all’inaugurazione della fabbrica in Texas dove vengono assemblati i Mac Pro.

Secondo MarketWatch, il comitato sarà consultato telefonicamente, anche se non è chiaro se il presidente Trump intende effettuare chiamate di gruppo o contattare individualmente ciascuna persona. In ogni caso, Trump ha già espresso parole positive per l’iniziativa:

Sono fiducioso che queste persone rispettate … ci daranno delle idee fantastiche

Ha anche affermato che alcuni stati e alcune aziende sono stati meno colpiti dal virus rispetto ad altre, e quindi sarebbero pronti ad “aprire molto molto presto, se non quasi immediatamente”.

Nel regno di Tim Cook le azioni Apple sono aumentate del 480%

L’elenco dei consulenti annunciato dal Presidente spazia tra tecnologia, agricoltura, medicina e anche sport. I nomi più noti annunciati finora includono amministratori delegati, imprenditori e dirigenti sportivi. Il New York Times nota che Jeff Bezos di Amazon non è stato nominato nel discorso di Trump, ma è incluso nel comunicato stampa. Rileva, inoltre, che nomi di colossi tecnologici chiave come Bob Iger di Disney, Dave Calhoun della Boeing e Peter Thiel non sono ancora presenti.

La notizia di questo nuovo comitato arriva dopo che presidente Trump ha elogiato il sistema di tracciamento di Apple e Google degli utenti al fine di contrastare il coronavirus, anche se questa, ha aggiunto, presenta “grandi problemi costituzionali”.


Tutti gli articoli di macitynet che parlano della pandemia coronavirus e degli impatti sul mondo della tecnologia, del lavoro e della scuola a distanza, oltre che sulle soluzioni per comunicare da remoto si parte da questa pagina.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB da rubare, 1269 euro: risparmiate 260 euro!

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: solo 1269 euro invece che 1529. Prezzi convenienti su tutti i colori e consegna veloce.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,533FansMi piace
94,214FollowerSegui