Trova Amici salva una ragazza intrappolata nell’automobile

Un'altra vita è salva grazie ai dispositivi Apple: questa volta è Trova Amici a ritrovare la vittima di un incidente stradale

Trova i Miei Amici salva un ragazzo intrappolato sotto un’automobile

Non è una novità che i dispositivi iOS abbiano contribuito in passato a salvare vite umane. Questa volta è toccato all’app Trova Amici, che nell’occasione ha aiutato una madre a individuare la propria figlia rimasta intrappolata all’interno di una vettura dopo un pericoloso incidente automobilistico.

I fatti. Macy Smith, 17 anni, si trovava alla guida del proprio mezzo quando, a causa del manto stradale bagnato e del fenomeno dell’aquaplaning, è stata letteralmenta catapultata fuori strada, su Pilot Mountain Mount Airy, nel nord della Carolina. Dopo aver rotolato diverse volte, Smith si è trovata sotto sopra all’interno dell’abitacolo, impossibilitata a lanciare qualsiasi allarme.

Catrina Alexander, la madre, dopo aver chiamato e mandato messaggi invano, e dopo essersi accorta dell’ora tarda, ha ben pensato di utilizzare l’app Trova Amici per trovare la figlia. C’è riuscita naturalmente perché la funzione era stata preventivamente impostata sui dispositivi di entrambe, grazie alla quale venivano condivise le posizioni GPS tra i proprietari dei due device.

Trova i Miei Amici salva un ragazzo intrappolato sotto un’automobile

Utilizzando l’applicazione, Alexander ha visto che la figlia Smith si trovava nella stessa posizione per troppo tempo. La mancanza di risposte e l’ora tarda hanno fatto il resto. Recatasi nel luogo segnalato, è riuscita a trovare la figlia e ha immediatamente chiamato i soccorsi.

Inizialmente, come racconta la donna, il luogo indicato dal GPS sembrava deserto, ma dopo essersi accorta delle tracce degli pneumatici sull’asfalto, è riuscita a individuare l’automobile e la figlia con un braccio incastrato tra l’auto e il terreno. Per fortuna, Smith è uscita quasi indenne dall’incidente. A seguito della vicenda, la donna ha incoraggiato genitori e figli a utilizzare l’applicazione Apple Trova Amici, e a condividere le posizioni sui propri dispositivi iOS.