HomeMacityFoto DigitaleDa Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e...

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime

In un evento speciale a Milano Canon ha presentato due nuovi modelli delle sue fotocamere dotate di sistema Eos R. Un percorso iniziato ormai 5 anni fa che ha pian piano popolato una ideale piramide con corpi macchina ed obiettivi sempre più prestazionali.

Quello che mancava erano prima di tutto dei modelli entry-level per il settore consumer e prosumer che portassero nuovi utenti verso il nuovo sistema e potessero funzionare anche da secondo corpo macchina per professionisti che desideravano sfruttare i propri obbiettivi a pieno formato. 

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime
L’evoluzione del sistema EOS R

La risposta ha il nome di EOS R7 ed EOS R10, le prime fotocamere mirrorless APS-C nella gamma EOS R con L’erede di D7 e la prima EOS R a doppia cifra che presentano caratteristiche di tutto rispetto!

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime
LA piramide rovesciata del sistema EOS R

Formato APS-C combinato con AI

Per chi non conosce la terminolagia APS-C sta per Advanced Photo System – Classic e rappresenta il formato del classico fotogramma da 35 mm. Il formato APS-C di Canon è leggermente più piccolo di quelli della concorrenza ma in ogni caso ha dimensioni ridotte rispetto alle sensore full frame degli altri modelli della famiglia R.

L’uso del formato APS-C perde il sensore di dimensioni maggiori ma porta diversi vantaggi: da una parte permette di ridurre il peso e la dimensione die corpi macchina dall’altra di avere lenti con una focale equivalente moltiplicata, di un valore di 1,6 nel caso di Canon. Questo significa che un obiettivo 18-150 mm (come il nuovo zoom presentato contestualmente a R7 e R10) abbia una lunghezza focale equivalente di 28,8 mm (un grandangolare standard) – 240 mm (un tele abbastanza spinto).

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime
I due modelli con i nuovi zoom. Compattissimi e leggeri

Il formato ridotto del sensore non limita le prestazioni delle fotocamere: i processori e l’elettronica a bordo dei due nuovi modelli sfruttano tante delle novità introdotte da Canon nei modelli R usciti negli ultimi mesi. 

EOS R7 ed EOS R10 ereditano infatti la tecnologia Dual PIXEL CMOS AF II con deep learning, presente anche sui modelli a pieno formato del sistema EOS R. Con questa tecnologia sono in grado di gestire il tracking dei soggetti, compresi veicoli, animali e persone, con rilevamento preciso di occhi, testa e volto sull’intera inquadratura. 

Pensate per l’utente “ibrido”

Grazie alla messa a fuoco automatica in condizioni di luce scarsa fino a -5 EV e -4 EV, rispettivamente, e alla capacità di mettere a fuoco anche a un’apertura di diaframma f/22 (ad esempio utilizzando i moltiplicatori di focale), EOS R7 ed EOS R10 consentono di seguire facilmente gli uccelli in volo e gli atleti in movimento, indipendentemente dalle condizioni di scatto. Entrambe le fotocamere sono dotate della funzione Touch and Drag AF, mentre EOS R7 è la prima fotocamera del sistema EOS R a combinare ghiera di controllo e multi-controller AF. L’utente avrà così la possibilità di impostare velocemente il punto AF e di utilizzare le funzioni di riproduzione con un semplice movimento del pollice o la rotazione della ghiera.

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime

La nuova Canon EOS R7 è per Canon l’erede EOS 7D, è pensata per la fotografia sportiva e naturalistica grazie all’ampia portata del sensore APS-C abbinata all’eccezionale velocità e il tracking della messa a fuoco automatica che sono tipici dei modelli di fascia più alta.

Canon EOS R10 è la prima di una nuova generazione che introduce la serie R anche agli appassionati al primo acquisto è una fotocamera versatile, capace di creare immagini di  qualità sia per quanto riguarda gli scatti fotografici che per la produzione video. “Una macchina che vuole rispondere alle esigenze di creatori di contenuti e di fotografi in continuo movimento che necessitano di un apparecchio di scatto leggero ed efficiente”.

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime

I sensori APS-C sono da da 32,5 megapixel per R7 e 24,2 megapixel per R10.

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissimeSuper Veloci 

EOS R7 ed EOS R10 offrono prestazioni di alto livello  raggiungendo una velocità di scatto continuo di 15 fps con otturatore meccanico più veloce tra tutte le fotocamere APS-C EOS, e di 30 fps e 23 fps con otturatore elettronico[iv]. Il modello EOS R7, il più potente offre una velocità massima di 1/8.000o di secondo per l’otturatore meccanico e di 1/16.000o per l’otturatore elettronico per immortalare i soggetti in rapido movimento. Il processore DIGIC X di ultima generazione, permette di  di elaborare velocemente le immagini.

Con la modalità RAW Burst a 30 fps è possibile lavorare con le immagini catturate durante lo scatto continuo sotto forma di file video per una comaoda selezione dei fotogrammi. Con la modalità Pre-shooting attiva è anche possibile riprendere per 0,5 secondi prima ancora di premere l’otturatore.

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime
Dimensioni veramente ridotte e peso sotto i 500 grammi per EOS R10 – La foto di Roberto Colombo è stata scattata da qualche decina di metri con un 1200 mm montato su R7,

Riprese di qualità elevata anche in movimento

Perfetto per chi esegue riprese in movimento o senza utilizzare un treppiedi, l’In-Body Image Stabilizer (IBIS) integrato in EOS R7 si unisce ai modelli top EOS R6, EOS R5 ed EOS R3 nell’offrire il più alto livello di stabilizzazione d’immagine al mondo, fino a 8.0 stop. Per la prima volta nelle fotocamere EOS, il sistema IS è utilizzato anche per livellare l’orizzonte quando è abilitata la funzione “Auto-level” e per compensare il movimento verticale durante le riprese eseguite nelle nuove modalità panoramica o panning.

A proposito di Panorama: ecco una immagine panoramica scattata con EOS R7 e lo zoom di base alla focale di 45mm: vi mostriamo lo sviluppo completo largo in origine 25.000 pixel ed un dettaglio completo in scala 1.1.

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime

Con un peso di soli 612 grammi per EOS R7 e di 429 grammi per EOS R10 – batteria e scheda incluse – entrambe le fotocamere consentono a fotografi e creativi di migliorare le prestazioni riducendo l’ingombro dell’attrezzatura: la possibilità di ricarica e alimentazione direttamente via USB-C le rendono ancora più versatili e consentono di utilizzare accessori in comune con altri dispositivi informatici e di ripresa. 

Tante opzioni anche per il video 4K

EOS R7 ed EOS R10 consentono di realizzare video in 4K 60p o 4K 30p, in oversampling dal formato 7K e 6K, rispettivamente, per assicurare la migliore qualità d’immagine possibile. L’utente può inoltre sfruttare la modalità HDR PQ (YCbCr 4:2:2 10-bit) interno o HDMI. EOS R7 include anche la modalità 4K 60p crop che estende la portata dell’inquadratura ed è quindi ideale le riprese naturalistiche.

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissimeDa Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime

Entrambe le fotocamere possono registrare oltre il limite di 30 minuti per singola clip e riprendere in formato 4K 60p fino a un’ora di tempo, offrendo la possibilità di registrare contenuti di durata maggiore, come in occasione di interviste ed eventi. Entrambi i modelli supportano la registrazione HDR PQ (YCbCr 4:2:2 10-bit BT.2020) che assicura un’elevata gamma dinamica con minime esigenze di correzione.

EOS R7 è la prima fotocamera EOS APS-C a utilizzare Canon Log 3 e Cinema Gamut, consentendo un processo di editing ancora più flessibile. Entrambi i modelli supportano la registrazione verticale. EOS R7 combina lo stabilizzatore d’immagine integrato (IBIS) con lo stabilizzatore ottico e la funzione Movie Digital IS, mentre EOS R10 utilizza i dati trasmessi dagli obiettivi dotati di IS Ottico per massimizzare gli effetti della funzione Movie Digital IS.

Creatività e connettività avanzata

Grazie al design intuitivo e alla connettività avanzata, i content creator e i fotografi possono semplificare il proprio lavoro. Il mirino elettronico da 2,36 milioni di punti e la visione assistita OVF risulteranno familiari agli utenti reflex, agevolando il passaggio all’uso di un modello mirrorless. Le ghiere personalizzabili e lo schermo LCD ad angolo variabile assicurano la massima facilità di utilizzo, mentre il bracketing della messa a fuoco e la composizione di profondità integrati trasformano queste fotocamere in potenti strumenti creativi.
EOS R7 è dotata di un mirino con un elevato rapporto di ingrandimento di 1.15x, Grazie al doppio slot per schede UHS-II, EOS R7 supporta anche il backup immediato, l’archiviazione separata di foto e video o la registrazione in formati diversi su ogni scheda.

EOS R10, dispone di flash integrato, è adatta a riprese in diverse tipologie di ambiente, sia in interni che in spazi scarsamente illuminati.

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime
Canon EOS R7 Fotografata in da Canon EOS R10 in interni

Entrambe le fotocamere dispongono di un’avanzata connettività Wi-Fi e Bluetooth. E’ possibile caricare i contenuti tramite image.com e controllare la fotocamera con l’app Camera Connect utilizzando un cavo USB Type-C compatibile o una connessione wireless. Per gli streamer, entrambi i modelli offrono un’uscita HDMI per lo streaming oltre allo streaming su YouTube tramite image.com. Ora gli utenti possono anche caricare direttamente i file RAW sul nuovo servizio Cloud Image Processing di image.com, che applica l’elaborazione delle immagini in rete neurale per migliorare ulteriormente la qualità delle immagini ricavate da un file RAW.

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime

Infine per offrire la configurazione migliore, EOS R7 ed EOS R10 sono provviste di una nuova slitta accessori multifunzione – una novità per i modelli EOS APS-C – che consente di alimentare e comunicare ad alta velocità con i nuovi accessori avanzati. 

Due nuovi obbiettivi per coniugare, versatilità e leggerezza e ampliare la gamma verso il mondo consumer

Insieme alle fotocamere sono stati presentati due obiettivi che saranno disponibili in abbinamento ai corpi macchina per chi vuole iniziare da zero

Con R7 sarà venduto il solo RF-S 18-150mm F3.5-6.3 IS STM con una escursione focale amplissima mentre con R10 sarà disponibile anche il modello più basico RF-S 18-45mm F4.5-6.3 IS STM, un classico per gli starter kit ma con tutti i vantaggi dell’attacco RF-S.

RF-S 18-150mm F3.5-6.3 IS STM è un potente zoom dotato di un’ampia escursione focale, da grandangolare a teleobiettivo, e capace di raggiungere un ingrandimento massimo di 0.59x in modalità MF, ideale per la fotografia macro. (trovate alcuni scatti macro realizzati con questo obiettivo nelle nostre prime impressioni).

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime

RF-S 18-45mm F4.5-6.3 IS STM è un leggerissimo e compatto obiettivo per la fotografia di tutti i giorni e l’acquisizione di contenuti video grazie alla funzione che consente di evitare la messa a fuoco manuale con motore STM di tipo lineare, per una messa a fuoco automatica, fluida e silenziosa.

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime Lavorando con In Body Image Stabilizer (IBIS) di EOS R7 e il Movie Digital IS di EOS R10, il Dynamic IS e lo stabilizzatore ottico d’immagine integrati nelle due ottiche consentono di raggiungere fino a 7 stop di IS in combinazione con RF-S 18-150mm F3.5-6.3 IS STM e 6.5 stop in RF-S 18-45mm F4.5-6.3 IS STM. 

Prezzi e disponibilità EOS R10 ed EOS R7

Ed ecco prezzo dei nuovi modelli, così comunicato durante l’evento.

  • EOS R10 solo corpo macchina: 1.029 €
  • KIT EOS R10 con RF-S 18-45mm F4.5-6.3 IS STM: 1.149 €
  • KIT EOS R10 con RF-S 18-150mm F3.5-6.3 IS STM: 1.439 €
  • EOS R7 solo corpo macchina: 1.569 €
  • KIT EOS R7 con RF-S 18-150mm F3.5-6.3 IS STM: 1.979 €
  • RF-S 18-45mm F4.5-6.3 IS STM = 369 €
  • RF-S 18-45mm F4.5-6.3 IS STM = 599 €

La disponibilità è prevista per Luglio 2022.

Scatti e Prime Impressioni

La sezione di photoshooting all’interno dell’evento di presentazione aveva per protagonista la modella, il management e i creativi di Iulia Barton, azienda di moda “adattiva” che porterà sulle passerelle una propria collezione dopo aver collaborato con grandi marchi.

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissimeSul set Paolo Tedeschi di Canon, Giulia Bartoccioni e l’head designer del brand poi uno scatto della dirigenza Canon. Gli scatti a raffica con la modella protaganista permettono di cogliere il momento giusto, l’espressione e la posa che poi sarà scelta tra quelle da pubblicare.

A differenza dei modelli Top della serie le R10 sono dotate di un flash montato sulla sommità che può essere utilizzato in condizioni di luce scarsa o per schiarire dei controluce: qui vediamo alcuni scatti che mostrano l’intervento molto controllato del flash che riesce a mantenere la dolcezza degli incarnati e a dosare il proprio intervento a seconda delle condizioni al contorno.

L’angolo cocktail dell’evento con una forte luce laterale artificiale e un forte contrasto: la fotocamera se la cava anche con i dettagli delle aree in ombra.

Le riprese in esterni mostrano alcuni scatti singoli che alcuni estratti dalle rapidissime sequenze che anche R10 di riprodurre. Alcuni sono realizzati con priorità dei tempi ed un mosso a 1/40s, negli ultimi due scatti vedete le focali estreme del kit di base da 18-45 mm

Qui vediamo alcuni scatti macro realizzati con R10 e i kit Base, illuminazione da banco in interni.

Conclusioni delle prime impressioni

Scattare foto con una macchina che hai preso in mano da pochi minuti richiede un minimo di confidenza e dopo aver provato le nuove Canon R fin dalle prime occasioni possiamo dire che ci si trova a proprio agio a passare da un corpo macchina all’altro: la disposizione dei comandi (a parte la nuova gestione di R7) è in linea con gli altri modelli e pure i menu che a dire il vero arrivano a gestire un livello di controllo dettagliatissimo sono dove ce li aspettiamo.

La novità assoluta era la modalità Panorama ed è stata l’unica opzioni per cui ci siamo fatti guidare per un accesso veloce per il poco tempo a disposizione.

Da Canon nuove Mirrorless APS-C EOS R10 ed EOS R7 piccole e velocissime

Che dire… l’avere portato in una fotocamera delle dimensioni e peso ridotti tante delle tecnologie avanzate di tracking dei modelli R più potenti rende le nuove fotocamere dei piccoli mostri e sicuramente un ottimo punto di ingresso per la famiglia EOS-R.

Il kit in abbinata R10 e 18-150 sono secondo noi la macchina ideale per il fotografo che vuole la versatilità di una vera macchina fotografica senza doversi portare dietro una marea di obiettivi. La vediamo bene come “super regalo di Laurea” o come primo step anche per entrare nel modo della fotografia digitale, quella vera.

R7 fa un passo ulteriore verso il settore Pro rispetto R10 e secondo noi è un ottimo secondo corpo macchina per chi ha già una EOS-R e vuole sfruttare gli obbiettivi esistenti con una moltiplicazione di focale che li rende più versatili. Anche qui la leggerezza e gli scatti a raffica, la modalità panorama, la registazione video ultrastabile senza il limite dei 50 minuti sono un premium. I prezzi di ingresso non sono propriamente alla portata di tutti e siamo praticamente al doppio della serie EOS consumer precedente ma abbiamo accesso a processori, tecnologia e obiettivi di un altro livello e sopratutto al futuro di EOS per poter crescere insieme alla nostra passione.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alle pagine di Canon Dedicate ai nuovi prodotti

Offerte Speciali

macbook pro 2021 14 pollici ico ok

MacBook Pro 14 da 512 GB scontato di 350 € spedito subito

Amazon rilancia sui MacBook Pro M1 da 14": versione 512 TB a 1.999€, un risparmio di 350 €. Spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial