Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad » iPadOS 16, forse arriva una modalità multitasking con finestre ridimensionabili

iPadOS 16, forse arriva una modalità multitasking con finestre ridimensionabili

Apple sta lavorando per integrare una “modalità multitasking” in iPadOS, con più finestre sullo schermo ridimensionabili. Specifici riferimenti sono stati individuati sul GitHub di WebKit, il “motore” di rendering di Safari. Non è la prima volta che si scoprono novità partendo dal Webkit, e allo stesso modo ad aprile è stato individuato il supporto per il formato AVIF in Safari, un formato basato su codec video AV1 (royalty free) che si propone come alternativa al JPEG, promettendo risparmio nell’uso della banda (la compressione può arrivare a creare file fino a dieci volte più leggeri rispetto a Jpg), supporto canali per la trasparenza e profondità di colore di 8, 10 o 12 bit.

La possibilità di ridimensionare le finestre come su macOS potrebbe essere una delle novità di iPadOS 16. Secondo Steve Troughton-Smith, che ha individuato il riferimento a questa funzionalità, la modalità multitasking potrebbe essere attivata su richiesta, come avviene con la modalità tablet di Windows 10 che si avvia con un click sul Centro Azioni nella barra delle applicazioni (accanto alla data e all’ora) permettendo di rimodulare l’interfaccia tendo conto del touch oppure di mouse e tastiera.

Apple potrebbe fare ancora meglio di Microsoft, attivando automaticamente la modalità non appena si collega la Magic Keyboard o altri accessori simili.

La novità in questione potrebbe essere presentata nell’ambito della WWDC22 ma non c’è per ora alcuna certezza. Molti utenti iPad vorrebbero una “modalità Pro” per sfruttare più app contemporaneamente in finestre ridimensionate.

iPadOS 16, forse arriva una modalità multitasking con finestre ridimensionabili
Con la modalità tablet, Windows 10 offre un migliore supporto del tocco quando si usa il dispositivo come tablet.

A maggio di quest’anno è stato scovato un brevetto di Apple che descrive il funzionamento di una particolare tastiera che, non appena viene collegata ad iPad, attiva un’interfaccia utente molto simile a macOS. Alcuni disegni tecnici allegati nella documentazione mostrano infatti una schermata in tutto e per tutto uguale a quella del Mac, con le icone dei file sparsi per il desktop, la barra di stato in alto per i menu e le finestre di cartelle e app che si possono spostare a piacimento.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità