Home Macity Curiosità Uccide il fidanzato per girare un video virale su YouTube

Uccide il fidanzato per girare un video virale su YouTube

Una ragazza del Minnesota ha accidentalmente ucciso il suo fidanzato mentre girava un filmato che la coppia avrebbe voluto diventasse virale sulla piattaforma video di Google. Monalisa Perez, di 19 anni, stava tentando di realizzare un video virale con il ragazzo Pedro Ruiz III, 22 anni da pubblicare sul loro account YouTube.

Perez ha detto alla polizia che il suo ragazzo avrebbe voluto realizzare un test in cui avrebbe dimostrato come un libro sarebbe stato in grado di fermare un proiettile; il ragazzo reggeva il tomo davanti al petto e ha convinto la fidanzata a sparargli, credendo che il libro avrebbe davvero fermato la pallottola.

Perez ha raccontato che Pedro l’avrebbe convinta mostrando un libro cui aveva precedentemente sparato e che aveva bloccato un proiettile; la coppia aveva montato due telecamere per filmare il tentativo, sperando che il video sarebbe diventato virale.

La ragazza ha sparato da circa 30 cm con una pistola Desert Eagle calibro 50 e ovviamente il tomo non è bastato a fermare il proiettile: e i paramedici sulla scena hanno detto che Ruiz è morto per via della singola ferita della pallottola.

Il video della ripresa fatale è stato trattenuto come prova e non è stato caricato su YouTube. Ora Perez è accusata di omicidio di secondo grado e potrebbe affrontare fino a 10 anni di prigione e una multa fino a 20.000 se condannata per l’accusa di omicidio. La coppia aveva un figlio ed era in attesa di un secondo.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,822FollowerSegui