fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche VEO, le videocamere con Intelligenza Artificiale per registare le partite di calcio

VEO, le videocamere con Intelligenza Artificiale per registare le partite di calcio

Gli smartphone di recente generazione consentono di registrare filmati in 4K a 24 fps, 30 fps e anche 60 fps senza problemi ma nessuno probabilmente penserebbe di registrare con un telefono una partita di calcio, seguendo la palla minuto dopo minuto.

Le videocamere professionali usate per le riprese negli stadi di calcio sono costose; non tutti i club possono permettersi l’acquisto di questa tipologia di dispositivi di recording ma anche club più grandi potrebbero ritenere esagerato l’acquisto di prodotti professionali per registrare le sessioni di allenamento. Una sorta di soluzione intermedia arriva da Veo, azienda che ha sviluppato una videocamera con un sistema AI che non ha bisogno di interventi manuali per registrare le partite. Non c’è bisogno di setup complicati: si sistema il dispositivo sul treppiede di serie ed è tutto pronto.  Il sistema integra due videocamere con visuale panoramica da 180 gradi in grado di registrazione in 4K a 30 fps. Con una ricarica completa è possibile registrare fino a quattro ore di girato.

Il sistema base costa negli USA 1499$ e include 12 mesi di abbonamento ai servizi cloud di Veo e alla sua piattaforma che include funzionalità per il tagging dei giocatori e funzionalità che permettono di disegnare sullo schermo per aiutare gli allenatori a indicare suggerimenti ai giocatori.

Veo ha addestrato l’AI a seguire la palla durante il corso del gioco con modalità non fastidiose dando l’impressione che la ripresa avviene da un operatore in carne ed ossa. Henrik Teisbæk, CEO di Veo, ha riferito al sito The Next Web che il sistema è stato creato partendo da un database di oltre un milione di immagini con annotazioni manuali per addestrare il modello AI. L’intelligenza artificiale individua in automatico gol, calci di inizio e persino “highlight” per il pubblico.

Teisbæk riferisce che l’idea è nata dopo che uno dei co-fondatori dell’azienda ha perso un incontro di calcio del figlio e pensava ad una soluzione portatile destinata alle leghe inferiori per registrare dagli impianti sportivi. L’azienda è stata fondata nel 2015 e il sistema di registrazione presentato alla fine del 2018.

L’azienda, che ha sede a Copenaghen, riferisce di avere venduto il suo sistema a oltre 2500 club in tutto il mondo e vanta oltre 100.000 ore di girato all’attivo. È particolarmente concentrata in Danimarca, Regno Unito e Stati Uniti ma ha clienti in 62 nazioni.  Tra i suoi clienti ci sono squadre del settore giovanile quali: Liverpool Football Club e Burnley Football Club nel Regno Unito e la società Reial Club Deportiu Espanyol de Barcellona (Spagna).

Per tutti gli articoli di macitynet che parlano di Intelligenza Artificiale fate riferimento a questo indirizzo.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 65 euro

Magic Mouse 2 su Amazon al prezzo migliore di sempre: solo 58,99 euro

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora in sconto. Ora lo pagate addirittura meno di 65 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,665FansMi piace
94,045FollowerSegui