Visionari: il documentario su Steve Jobs si vede sul sito Rai.TV

La seconda puntata del programma Visionari, durante la quale Augias conduce lo spettatore alla scoperta dell’eredità del pensiero e della vita di Steve Jobs, si può guardare direttamente dal sito Rai.TV

Visionario è uno degli aggettivi più usati per dire in una parola sola cos’è stato Steve Jobs e qual è stato il suo ruolo nell’azienda che ha fondato con Wozniak a Cupertino, e per che cosa sarà ricordato dall’umanità. Non gli poteva non essere dedicata una delle puntate del programma “Visionari” di Rai3 condotto da Corrado Augias, andata in onda il 30 maggio su Rai Tre e  disponibile on demand sul sito Rai.TV. La seconda puntata del programma “Visionari”, durante la quale Augias conduce lo spettatore alla scoperta dell’eredità del pensiero e della vita di Steve Jobs, si può guardare sul sito della Rai direttamente da Rai.TV.

visionari augias

Steve Jobs è stato scelto assieme a Galileo Galilei, Virginia Woolf, Caravaggio e ai Beatles: uomini e donne che hanno cambiato il mondo, grazie a una capacità rarissima di “vedere il futuro”, di guardare oltre al presente, disegnando un confine tra ciò che è stato “prima di loro” e le rivoluzioni che sono state mosse dalla loro visione.

“In che modo Caravaggio si può considerare l’inventore della fotografia? In che termini il genio di Steve Jobs, con i suoi oggetti innovativi, ha cambiato la nostra vita quotidiana? Davvero i Beatles sono stati il primo fenomeno globale? Quale contributo ha dato l’opera di Virginia Woolf alla riflessione sui diritti delle donne? In quanti diversi modi è stato visionario il padre della scienza moderna, Galileo Galilei?”. Sono queste le domande alle quali Augias cercherà di rispondere attraverso interviste, servizi, un sondaggio e documenti rari e inediti.

Come sarebbe il mondo senza Steve Jobs? Lo raccontano all’interno di “Visionari” il fisico e storico della tecnologia Massimo Temporelli, la scrittrice Michela Murgia, il giornalista Riccardo Staglianò: definiscono un ritratto a tutto tondo del genio creativo di Apple che con le sue visioni è stato il principale protagonista dell’era digitale, quella che grazie a lui ha visto piombare nelle nostre vite strumenti diventati indispensabili: il personal computer, l’iPod, lo smartphone e il tablet.

Si ringrazia Andrea Malesan per la segnalazione.

Keynote One more thing Steve Jobs