Vista e iTunes 7.1, compatibili ma non troppo

Compatibile con Vista, ma non troppo, anzi pochino. Questo potrebbe essere il motto in calce alla nuova versione di iTunes rilascia nel corso della giornata di ieri.

L’update del juke box di Apple, infatti, ripara una serie di problemi che impedivano agli utenti Windows di usare il nuovo Os con iTunes, ma non fa fronte a tutti i bug lasciandone in sospeso qualcuno anche piuttosto problematico. Tra di essi Apple ammette di non avere ancora risolto quello più preoccupante, la corruzione del firmware e l’impossibilità  di usare iPod senza un ripristino quando si usa la funzione di rimozione sicura dell’hardware presente in Windows. Per aggirare questo problema che, se non si è fatto il back up fa correre il rischio di perdere la musica presente nel player, si deve espellere iPod usando il bottone di espulsione che si trova in iTunes.

In più iTunes 7.1 ha ancora bug a livello grafico (testi ed immagini posso essere renderizzati in maniera non corretta), non sincronizza la rubrica indirizzi di Windows Vista e non è supportato sulle versioni a 64 bit.

Apple continua a consigliare agli utenti PC i seguenti passi prima di installare Vista e usarlo con iTunes: deautorizzare le canzoni, fare un installo a zero di Vista, aggiornare ad iTunes 7.1, aprire iTunes e autorizzare i brani.

Apple fa sapere di essere al lavoro con Microsoft per cercare di mettere rimedio “alcuni dei problemi che ancora restano in sospeso”

Offerte Speciali

iPhone 14 Pro Max, nei test due ore in più di batteria rispetto a iPhone 13 Pro Max

iPhone 14 Pro su Amazon costa meno di iPhone 14 Plus

Su Amazon va in sconto l'iPhone 14 Pro nella versione da 256 GB. Solo 1099 euro, meno del prezzo di un iPhone 14 Plus

Ultimi articoli

Pubblicità