Apple rilascia WatchOS 2.0.1 per Apple Watch

Apple rilascia watchOS 2.0.1; tanti i problemi risolti, tra cui quelli che influivano negativamente sulla durata della batteria. Si installa tramite l'app ufficiale presente su iOS.

apple watch inutile

E’ giornata di aggiornamenti per Apple: insieme a OS X El Capitan 10.11.1 e iOS 9.1, la società di Cupertino lancia anche watchOS 2.0.1 per il neonato indossabile. L’aggiornamento arriva un mese dopo il rilascio della prima versione di watchOS 2 al pubblico, che aveva aggiunto le funzioni Comodino, le applicazioni native, nuove facce e nuove caratteristiche. L’aggiornamento 2.0.1 può essere scaricato attraverso l’app ufficiale dedicata ad Apple Watch, presente nativamente sulla home di iPhone. Ecco le novità dell’aggiornamento.

Per installare l’aggiornamento è necessario che Apple Watch abbia almeno il 50% di batteria residua, sia collegato alla corrente elettrica e abbinato ad iPhone. La nuova versione del sistema operativo contiene nuove emoji, miglioramenti nelle prestazioni e correzioni di bug, tra cui un problema che poteva causare blocchi agli aggiornamenti software. Altresì, sono stati risolti i problemi che influivano sulle prestazioni della batteria, oltre a quello che impediva la sincronizzazione degli eventi del calendario iOS da iPhone ad Apple Watch.

Tra gli altri problemi corretti anche quello per il quale i messaggi Digital Touch non venivano mandati tramite il numero di telefono, bensì dall’indirizzo e-mail; ancora, l’aggiornamento prevede la risoluzione di un errore che poteva causare problemi di instabilità utilizzando immagini Live Photo sul quadrante. Infine, non per importanza, l’upgrade risolve il problema per il quale Siri lasciava il sensore del battito attivo se si chiedeva di effettuare una misurazione.
watch os 2.0.1