fbpx
Home Hi-Tech Android World Xiaomi clona le Memoji di Apple: ecco le Mimoji

Xiaomi clona le Memoji di Apple: ecco le Mimoji

Non hanno solo un aspetto vagamente familiare: sono dei veri e propri cloni delle Memoji di Apple. Si tratta delle Mimoji, identiche anche nel nome, le faccine clonate da Xiaomi da quelle create da Apple. Con il lancio dei suoi telefoni della serie CC9, con modelli pensati per una clientela giovane presentati all’inizio di luglio 2019, Xiaomi ha introdotto le Mimoji, che imitano neanche troppo sottilmente gli avatar 3D di Apple.

Lo stile della realizzazione grafica è incredibilmente simile: le Mimoji sono caratterizzate da occhi giganti e minuscole lingue e si differenziano dalle Memoji per diversi stili di cappello e capelli. Le Memoji sono immagini a metà tra l’utente e le emoji: avatar virtuali, dalle fattezze umane, diversi dalle emoji per grandezza e stile, ma utilizzabili nelle app o nella posta elettronica.

Con iOS 13 sono state introdotte interessanti novità che riguardano le Memoji. Tra queste, le maggiori opzioni per la personalizzazione degli adesivi, potendo modificare le tonalità di colore della pelle, lo stile dei capelli, della barba e del trucco ed è  possibile, inoltre, regolare i colori della pelle, del trucco e dei capelli. Per utilizzare le nuove Memoji si dovrà attendere l’autunno e l’arrivo di iOS 13 , per tutti i dispositivi compatibili con il nuovo sistema operativo dei dispositivi marchiati Mela morsicata. 

Ecco di seguito, a confronto, le “Mimoji” di Xiaomi e le Memoji di Apple.

Xiaomi clona le Memoji di Apple: ecco le “Mimoji”
Le “Mimoji” di Xiaomi

Come funzionano le Memoji su iOS 13
Le Memoji di Apple

Per gli appassionati di immagini divertenti e avatar 3D le emoji di Apple e le Memoji di Xiaomi non bastano mai e ogni novità relativa a questo tipo di rappresentazione grafica che è anche comunicazione, è assolutamente gradita e ricercata dagli appassionati.

Ricordiamo a questo proposito che  l’Unicode Consortium ha pubblicato le bozze per le nuove Emoji 12.0 che arriveranno nel 2019 su iOS 13 e macOS 10.15. La prima bozza dello standard Emoji 12.0 pubblicata dall’Unicode Consortium raccoglie 236 nuove emoji che dovremmo quindi trovare a partire dal 2019 su iOS 13. Le combinazioni di personaggi hanno tonalità della pelle e caratteristiche così diverse che sarà sempre più facile trovare un personaggio che rappresenta l’utente.

Su Macitynet.it trovate tutte le novità e i tutorial di iOS 13. Tutte le novità relative alle emoji si possono trovare a partire da questa sezione di Macitynet.

Offerte Speciali

iPhone XS 64 GB lo sconto che non si può rifiutare: 796 € su Amazon

iPhone XS 64 GB, lo sconto che non si può rifiutare: 796 € su Amazon

Su Amazon trovate nascosto nelle varie vetrine un iPhone XS 64 Gb al prezzo migliore di sempre. Solo 796 euro, quaranta euro meno di un iPhone 11.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,454FansMi piace
95,257FollowerSegui