Come funzionano le Memoji di iOS 13

Cosa sono le Memoji e come cambieranno con iOS 13: ecco quel che dovete sapere per personalizzare al meglio i vostri alter ego virtuali.

Come funzionano le Memoji su iOS 13

Durante la conferenza di apertura della WWDC 2019 Apple ha presentato il suo prossimo sistema operativo per iPhone, iOS 13 e quello per iPad iPadOS.

Tra le tante novità, l’aggiornamento migliorerà anche l’utilizzo delle Memoji, ossia delle emoji Apple dai tratti umani. Non solo sarà possibile crearle anche senza telecamera TrueDepth, dunque anche con iPhone 6S e successivi, ma queste si arricchiranno di adesivi e numerose personalizzazioni. Ecco come funzioneranno.

Cosa sono le Memoji

Me..moji, un mix tra l’utente e una emoji. Si tratta, insomma, di avatar virtuali, dalle fattezze umane, quindi diverse dalle emoji, anche per grandezza e stile grafico. Si possono utilizzare nelle app Messaggi, o nella posta elettronica, potendo quindi inviarle ai propri interlocutori.

Come funzionano le Memoji su iOS 13

Novità Memoji

Con iOS 13 gli utenti avranno a disposizione maggiori opzioni per la personalizzazione di questi adesivi, potendo modificare le tonalità di colore della pelle, lo stile dei capelli, la barba e il trucco. La nuova interfaccia di personalizzazione delle Memoji presenta adesso diversi nuovi tab, così da poter navigare sulle diverse categorie di personalizzazione, tra cui pelle, acconciatura, occhi, e altro ancora. Da ogni singolo tab, peraltro, si potranno regolare i colori della pelle, i capelli e il trucco.

Come funzionano le Memoji su iOS 13

Non solo. L’utente noterà anche diverse  opzioni per l’inserimento e la personalizzazione di accessori, da far indossare alle proprie Memoji, come cappelli, occhiali, perfino AirPods, orecchini, bretelle e piercing. Si potranno personalizzare, ancora, i denti, lasciando il proprio Memoji sdentato, o inserendone uno metallico.

Cosa sono gli adesivi Memoji

Ogni qual volta l’utente crea una propria Memoji, dopo aver quindi deciso le sembianze e le personalizzazioni da usare, l’iPhone creerà automaticamente un pack di adesivi attorno alla Memoji creata. Il volto virtuale realizzato dall’utente verrà quindi moltiplicato in diverse varianti: con gli occhi a cuoricino, con le lacrime, con un cuoricino in bocca, e così via. In questo modo, le Memoji potranno essere utilizzate al posto delle tradizionali emoji, riprendendone le sfaccettature.

Come funzionano le Memoji su iOS 13

Gli adesivi Memoji si possono reperire nell’app Messaggi, in Mail o in altre applicazioni di messaggistica, toccando l’icona del globo sulla tastiera per accedere al menù delle Emoji. Da qui, sarà sufficiente scorrere verso sinistra sulla tastiera Emoji per vedere tutti gli adesivi Memoji.

Dove si personalizza il Memoji?

Anche in questo caso, all’interno dell’app Messaggi, sarà sufficiente toccare l’icona Animoji, quindi cliccare sull’icona “+” per creare una propria Memoji.

Quando saranno disponibili le nuove Memoji?

Si dovrà attendere il rilascio di iOS 13, che arriverà in autunno, gratis per tutti i dispositivi compatibili.

Compatibilità Memoji

Per poter beneficiare delle nuove funzionalità Memoji si dovrà possedere uno smartphone con processore A9, o successivo. Tradotto in soldoni si parte da iPhone 6S in avanti, o iPod touch di quinta generazione, e successivi, o iPad di quinta generazione.

Su macitynet.it trovate tutte le novità e i tutorial di iOS 13iPadOS e le notizie di WDC 2019.