Apple presenta iOS 13, con dark mode tantissime novità

Apple presenta iOS 13 sul palco della WWDC 2019, ecco tutte le novità dell'aggiornamento.

In iOS 13 una funzione per dirottare le chiamate da numeri sconosciuti alla segreteria

Sul palco della WWDC 2019 in corso Apple presenta iOS 13. E’ questo il nome ufficiale del prossimo aggiornamento. Per Apple, è incentrato sull’ottimizzazione delle performance. Ecco cosa propone il prossimo sistema operativo dedicato ad iPhone.

Un po’ di dati sulle performance, anzitutto. Il Face ID è più veloce del 30%,  le app sono adesso il 50% meno pesanti e gli aggiornamento il 60% meno pesanti. Ancora le app si avviano due volte più veloci che in passato.

Apple presenta iOS 13

Dark Mode

La prima novità è la Dark Mode, ossia la modalità scura che interesserà tutto il sistema operativo, a partire dai wallpaper dedicati. Apple ha ridefinito tutto, a partire dall’app Messaggi, con tanto di tastiera con nuova modalità scura e supporto alla scrittura Swipe.

Apple presenta iOS 13, con dark mode

Anche l’app Foto è verrà interessata dalla modalità dark. Anche l’app Musica sarà disponibile in Dark Mode, e peraltro darà accesso ai testi delle canzoni che vengono ascoltate.Apple presenta iOS 13, con dark mode

Novità App

Apple ha reinventato l’app Note per essere più intelligente e maggiormente produttiva. E’ sufficiente scrivere un promemoria e l’app saprà quando ricordarvelo a seconda di ciò che avete scritto. L’app Mappe è stata migliorata, con le mappe che sono molto più dettagliate rispetto al passato.

Apple presenta iOS 13, con dark mode

Adesso offre una visuale 3D, come Street View di Google: peraltro, ponendo il dispositivo in modalità orizzontale, si avrà un’animazione particolarmente fluida quando ci si sposta per le strade.

Apple presenta iOS 13, con dark mode

La funzione di localizzazione ha un occhio di riguardo per la sicurezza: Apple vi fornisce le indicazioni, ma senza tracciare gli utenti, impedendo agli altri di tracciarvi: l’utente potrà dare il permesso a una app di ottenere la posizione una volta, ma dovrà poi chiedere il permesso per farlo ancora in seguito.

Registrati con Apple

Un nuovo pulsante, simile a quelli “Accedi con Facebook” o “Accedi con Google” sarà presto disponibile. Prende il nome di “Registrati con Apple”.

Apple presenta iOS 13, con dark mode e altre novità

HomeKit Secure

Con iOS 13 anche HomeKit guadagnerà maggiore sicurezza, soprattutto per quello che concerne le  home camera. Mentre molte app mandano  dati nel cloud per analizzarli,  HomeKit Secure video è un sistema che permette di analizzare il video dentro casa all’interno dei dispositivi, poi inviato in maniera criptata sul server, senza che nessun altro possa vederlo, neanche voi stessi. Le registrazioni dei video vengono conservate per 10 giorni e non conteranno sul totale dello spazio disponibile su iCloud.
Apple presenta iOS 13, con dark mode e altre novità

Memoji Stricker

Con iOS 13 arrivano anche le Memoji Sticker, un nuovo modo di inviare emoji agli amici, con possibilità di creare e personalizzare molti più particolari del volto.

Apple presenta iOS 13, con dark mode e altre novità

Foto

iOS 13 permetterà di editare le foto in modo più completo rispetto a prima. Saranno disponibili molti più effetti, che permettono di migliorare le foto nelle varie modalità ritratto, oltre a nuove modalità di editing, adesso semplificate. I nuovi effetti saranno disponibili anche per i video, che adesso potranno anche essere ruotati.

Apple presenta iOS 13, con dark mode e altre novità

La nuova app Foto, grazie al machine learning, diventa più intelligente, e consentirà di trovare le foto desiderate in modo più semplice e veloce, senza che alcune foto si perdano nella galleria, perché mescolate ad altre. L’app sarà in grado di organizzare le immagini sulla base degli eventi della propria vita.

Apple presenta iOS 13, con dark mode e altre novità

Ed ancora, l’ intelligenza artificiale capisce quando l’utente si reca, ad esempio, tutti gli anni nello stesso posto, e organizza gli eventi di conseguenza, come ad esempio il compleanno della propria figlia.

Audio Sharing

Con iOS 13 sarà possibile condividere l’audio in odo più semplice con AirPods e HomePod, inviando la musica da iPhone direttamente agli AirPods semplicemente avvicinando i due dispositivi. Questo succederà anche con HomePod: se avvicinate iPhone all’altoparlante, si possono passare anche telefonate, podcast e musica.

Apple presenta iOS 13, con dark mode e altre novità

E poi arrivano le live radio: si possono suonare stazioni di almeno tre app diverse, con centomila di stazioni radio di tutto il mondo.

Ancora, Homepod capisce chi gli sta parlando in famiglia e personalizza la risposta, così la musica si ascolta in maniera molto più personale, e la personalizzazione va su tutte le altre app che si interfacciano con Homepod.

La beta privata sarà disponibile da oggi, quella pubblica da luglio. Il rilascio al pubblico è atteso per l’autunno.