Home Hi-Tech Android World Xiaomi Mi5 potrebbe avere il Touch ID stile Apple

Xiaomi Mi5 potrebbe avere il Touch ID stile Apple

Anche se IFA 2015 sta monopolizzando l’attenzione dei media e di tutta l’utenza hi-tech, lontano dal palco di Berlino si susseguono voci per l’arrivo di un nuovo smartphone Xiaomi, brand che ormai da tempo è entrato nell’immaginario comune come “l’Apple di Android”, grazie all’eleganza e all’attenzione per i particolari che il produttore cinese ha sempre riversato sui suoi smartphone. E così, da ubergizmo l’indiscrezione che il prossimo Xiaomi Mi5 arriverà sul mercato con un lettore di impronte digitale, di classica ispirazione cupertiniana.

Nonostante il nome Xiaomi Mi5 circoli in rete già da un bel po’, molte delle sue caratteristiche rimangono ancora sconosciute; sembra che il produttore cinese abbia trovato quella formula tanto cara ad Apple negli anni passati, quando riusciva a mantenere il più stretto riserbo sugli iPhone in uscita. La fonte, allora, pur in assenza di dati certi, si dice pronta a scommettere sulla possibilità che il prossimo smartphone Xiaomi sia dotato di un lettore di impronte digitali, che al solito potrebbe coadiuvare lo sblocco del terminale, permettendo anche di effettuare pagamenti in mobilità in modo più semplice e sicuro.

Oltre a questa novità hardware, che rappresenterebbe la caratteristica più evidente del futuro Xiaomi Mi5, si discute anche sulle caratteristiche interne del terminale, che la stessa fonte elenca: chip Snapdragon 820, display da 5,3 pollici con risoluzione Quad HD, 4 GB di RAM e una fotocamera posteriore da 16MP OIS. In ultimo, non per importanza, Xiaomi Mi5 potrebbe essere dotato di ingresso USB tipo-C, ma attualmente tutte le ipotesi rimangono prive di basi ufficiali.

xiaomi mi5

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,937FansMi piace
93,806FollowerSegui