ZeroTech Dobby a IFA 2016, il drone potente e leggero arriva in Europa

Presentato a Berlino il piccolo drone cinese primo di una nuova flotta di Selfie drone che privilegiano il basso peso e la portatilità rispetto ad altezza e portata. Con telecamera 4K e tante automazioni per riprese guidate dallo smartphone.

La parte inferiore con la batteria ancora da montare.

ZeroTech, l’azienda che ha presentato nei mesi scorsi il piccolo e leggero Dobby Drone era presente ad IFA in un’area lontana dal grande pubblico e riservata ad operatori e stampa dopo avere fatto volare in un orario con pochissimo pubblico il proprio apparecchio nella grande piazza dell’entrata Sud della messe.

Presso la veccha Station rimessa a nuovo Zerotech aveva uno stand di medie dimensioni che si differenziava dai piccoli spazi occupati dalle aziende cinesi con un area recintata per il volo e grandi tavoli dove mostrare alcune versioni personalizzate e le confezioni con cui partirà all’attacco dei clienti europei.

Vi abbiamo già parlato di Dobby Drone nelle scorse settimane: si tratta di un quadricottero leggerissimo con un peso inferiore ai 199 grammi che porta a bordo una telecamera orientabile (occorre fissare una inclinazione prima di decollare) da 4K e dispone di tutta una serie di automatismi attuali e futuri che lo rendono perfetto per piccoli tragitti e altezze limitate.

Si tratta di fatto del primo “Selfie” drone ultraleggero con immagini di buona qualità in grado di essere pilotato direttamente da uno smartphone con iPhone o Android e sopratutto, grazie alle gambe retrattitili,  di essere trasportato se non in tasca almeno in una piccola borsa da mettere nello zaino. Per le caratteristiche vi rimandiamo alla galleria di immagini qui sotto e al nostro precedente articolo.

Ecco il drone "a risposo" dopo avere ritirato le braccia che reggono i propulsori: praticamente tascabile
Ecco il drone “a risposo” dopo avere ritirato le braccia che reggono i propulsori: praticamente tascabile

L’azienda ha in mente di invadere anche il mercato europeo con due confezioni: una versione base con il solo quadricottero, batteria ed alimentatore ed una versione più completa (la scatola la potete vedere nelle immagini qui sotto) con una seconda batteria, adattatori di alimentazione e la protezione dei propulsori necessaria quando si vola all’interno o si teme che le eliche possano procurare danni.

Il prezzo al pubblico è sicuramente più alto di quello con cui è reperibile attraverso i negozi cinesi e include ovviamente IVA e dazi doganali oltre che il supporto alla distribuzione: si parla di 469 Euro per la confezione a singola batteria e 539 Euro per quello con doppia batteria e protezione.

E’ già possibile acquistare Dobby Drone in Cina su TomTop a 312 Euro con  20 €  di sconto (ZEROTECH DOBBY Wifi FPV Selfie Smart Drone With 4K 13MP HD Camera)  + Spedizione gratuita grazie al codice DOBBYEU valido fino al 22 Settembre 2016). Un prezzo interessante per chi vuol provare fin da subito un rappresentante della nuova categoria di droni.