Honor View 10, il top di gamma che punta sull’intelligenza artificiale

Ecco Honor View 10, rivolto ai giovani, agli amanti della tecnologia, ai geek e ai nativi digitali, che non rinunciano a schede tecniche al top, e al prezzo di molto inferiore alla concorrenza

Oltre a Honor 7X di cui trovate tutti i dettagli in questo articolo, la società cinese svela anche il suo nuovo flagship Honor View 10, rivolto ai giovani, agli amanti della tecnologia, ai geek e ai nativi digitali, che non rinunciano a schede tecniche al top, e al prezzo di molto inferiore alla concorrenza. Infatti Honor V10, in Cina si chiama Honor V10, è il primo smartphone FullView con inteIligenza artificiale di Honor ad un prezzo di listino di 499,90 euro.

Al centro del nuovo terminale, Honor mette il nuovo processore Kirin 970 SoC, definito come la migliore intelligenza artificiale possibile, capace di imparare davvero dalle abitudini degli utenti: dal riconoscimento di scene diverse per scattare foto, alla ottimizzazione del sistema in base al modo in cui i consumatori utilizzano il telefono. Il processore è costruito da TSMC con processo a 10 nanometri, stessa fabbrica e tecnologia impiegati da Apple per A11 Bionic di iPhone 8 e iPhone X: dispone di CPU ARM Cortex octa-core, affiancato da una GPU Mali-G72 12-core, la prima sul mercato, e di una NPU dedicata per dispositivi mobili. Tra le caratteristiche di spicco, il terminali propone un a configurazione Dual SIM dual VoLTE.

Honor View 10

Il terminale offre un display 18:9 Full HD FullView da 5,99 pollici , con una configurazione multimediale dual camera, da 16MP+20 MP e camera anteriore da 13 MP. Il primo sensore di Honor View 10 a 16 MP è di tipo RGB, mentre quello da 20 MP è monocromatico, con apertura F/1.8 grandangolare e messa a fuoco automatica 2-in-1 PDAF. Il terminale dispone anche di un nuovo sistema di zoom digitale alimentato dall’AI, che consente uno zoom fino a 10x e con il rilevamento di fase, la messa a fuoco della profondità e del contrasto.

Honor View 10 con FullView display è dotato di vetro curvo 2.5D e design unibody in metallo, disponibile sul mercato nelle due diverse colorazioni Navy Blue o Midnight Black. E’ dotato di batteria da 3.750 mAh e tecnologia SuperCharge che permette di caricarlo fino al 50% in 30 minuti. Tra le altre caratteristiche, Honor V10 arriva sul mercato con configurazione 6GB di RAM e 128GB di memoria integrata, espandibile fino a 256 GB con scheda microSD, mentre sul fondo trova spazio un ingresso USB-C. Lato software il device si basa sulla EMUI 8.0. Tra le altre novità, V10 incorpora un sistema di sblocco facciale, non basato su un hardware specifico come la camera TrueDepth di iPhone X, ma in grado di sbloccare il display solo se gli occhi dell’utente sono rivolti verso il display; allo stesso modo, le notifiche sula schermata di blocco saranno visibili solo al possessore del terminale.

A sorprendere è anche la collaborazione annunciata tra Honor e DJI, che porterà in futuro su V10 la presenza di comandi vocali per il controllo del Mavic Pro.

Prezzo aggressivo: 499,90 euro, sarà disponibile dal prossimo 8 gennaio nelle due diverse colorazioni blu e nera.