HomeMacityVoci dalla ReteApple rimuove Clueful, la app che faceva il poliziotto indagando sulle altre...

Apple rimuove Clueful, la app che faceva il poliziotto indagando sulle altre app

Fino a poche ore fa su App Store era possibile scaricare Clueful, un’applicazione di Bitdefender che teneva d’occhio le altre applicazione, informando l’utente sul comportamento della altre app, a cosa potevano accedere, quali informazioni potevano monitorare, a quali dati potevano avere visibilità. Insomma, era un’applicazione che controllava le altre applicazioni mantenendo informato l’utente su cosa esse facevano esattamente.

Apple, per ragioni sconosciute, ha rimosso Clueful da App Store, che non è più disponibile per il download. Clueful è comunque rimasta online per sufficiente tempo da raccogliere diverse informazioni sulle app usate dagli utenti di iOS. Durante l’analisi di più di 60.000 popolari applicazioni iOS, il team di Clueful ha scoperto che il 42,5% della applicazioni non fanno uso di crittografia per i dati personali degli utenti, anche quando vengono inviati via Wi-Fi pubblici.

Inoltre il 41,4% delle app è in grado di monitorare la posizione dell’utente e quasi una su cinque delle applicazioni analizzate possono accedere alla rubrica completa, alcune addirittura inviare le informazioni nella “nuvola” senza crittografia. Così commenta Catalin Cosoi, Chief Security Researcher di Bitdefender: “Mentre la maggior parte degli sviluppatori di app utilizza queste informazioni per scopi legittimi, altri potrebbero agire diversamente” e conclude “Clueful era lo strumento migliore per i possessori di iPhone per monitorare questa situazione”.

Bitdefender sta cercando di capire le motivazioni per cui la App è stata inizialmente approvata per poi essere rimossa senza alcun aggiornamento successivo, mentre online iniziano a sollevarsi differenti ipotesi, che vanno dall’idea che Clueflu stessa violasse alcuni termini dell’App Store, all’idea invece che Apple non veda di buon occhio applicazioni che svelino troppo in profondità il comportamento della app disponibili su App Store. Al momento Cupertino non ha espresso alcun commento sull’accaduto; qui di seguito un’infografica su Clueful rilasciata da Bitdefender.

Fonte:

Bitdefender

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 è ancora al minimo storico, solo 617€

In offerta con sconto del 25% su Amazon il più recente Mac mini con processore M1 con SSD da 256 GB. Lo pagate solo 617 €, il minimo assoluto mai visto per questo computer
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial