Accordo Telecom e Visa per i pagamenti con smartphone

Telecom e Visa hanno siglato un accordo per i pagamenti contactless con smartphone. A partire dal 2014 gli utenti TIM dotati di smarpthone con tecnologia NFC potranno effettuare acquisti pagando semplicemente avvicinando il proprio terminale alla cassa del punto vendita, sia in Italia che in Europa. Per effettuare il pagamento delle piccole spese quotidiane, per […]

telecom e visa icon 640

Telecom e Visa hanno siglato un accordo per i pagamenti contactless con smartphone. A partire dal 2014 gli utenti TIM dotati di smarpthone con tecnologia NFC potranno effettuare acquisti pagando semplicemente avvicinando il proprio terminale alla cassa del punto vendita, sia in Italia che in Europa.

Per effettuare il pagamento delle piccole spese quotidiane, per esempio l’acquisto di biglietti di bus e metropolitana, il caffè al bar oppure giornali, libri e riviste, sarà sufficiente avvicinare il proprio smartphone al terminale POS abilitato. Invece le spese superiori a 25 euro saranno effettuate, sempre in modalità contactless, digitando un codice direttamente sul telefonino. Oltre ai punti vendita POS abilitati in Italia e in Europa, TIM installerà terminale contactless anche nei propri punti vendita nel nostro Paese.

La carta Visa con marchio TIM, realizzata in partnership con Intesa Sanpaolo, sarà resa disponibile nel 2014 ai clienti TIM su smartphone dotati di tecnologia NFC (Near Field Communications) e sviluppata con gli standard di sicurezza che caratterizzano sia tutti i pagamenti Visa contactless, sia l’infrastruttura e le SIM di TIM.

La nuova offerta di pagamento tramite smartphone è basata sull’esperienza delle sperimentazioni avviate nel 2012 nell’area di Milano. Attraverso l’accordo TIM e Visa, inoltre, lanceranno servizi a supporto sia di pagamenti P2P (“person to person”), per il trasferimento di denaro dal proprio smartphone ad altre persone, sia di pagamenti ecommerce per effettuare acquisti su internet con il proprio telefonino.

L’offerta di pagamenti contactless con carta Visa, sarà il servizio di punta del  “mobile wallet”, un portafoglio digitale aperto che TIM commercializzerà per ospitare servizi di importanti partner come istituzioni finanziarie, esercenti, aziende di trasporto e di pubblici servizi.