Addio Edicola, con iOS 9 l’app diventa simile a Flipboard

Con iOS 9 l'app Edicola che tutti conosciamo subirà un rinnovamento sostanziale, diventando molto più simile a Flipboard

Edicola

Apple cambierà tutto in Edicola. L’applicazione che al momento raccoglie tutte le riviste digitali in vendita su App Store dovrebbe diventare molto più simile a Flipboard, mostrando contenuti selezionati da diverse fonti.

Lo anticipa Re/code citando fonti anonime, spiegando che sono già diversi i partner tra cui ESPN, New York Times, Conde Nast e Hearst ad avere un accordo per mostrare all’interno della nuova applicazione articoli da sfogliare. La novità più interessante riguarderebbe però gli editori: in base a quanto si apprenderebbe, chi deciderà di utilizzare l’app otterrà il 100% dei ricavi dalle pubblicità, mentre Apple tratterrà il 30% soltanto dalla vendita degli abbonamenti.

Non è chiaro se l’app si chiamerà sempre Edicola e verrà completamente rivoluzionata o se sparirà del tutto prendendo il posto di una nuova app che sarà rinnovata, per l’appunto, anche nel nome. Edicola, lo ricordiamo, ha fatto il suo debutto nel 2011 con iOS 5 inizialmente in esclusiva per iPad, approdando su iPhone solo successivamente.

Ricordiamo che nei giorni scorsi si erano diffuse voci, ritenute abbastanza attendibili, secondo le quali Apple sarebbe stata sul punto di modificare il sistema di ridistribuzione dei profitti che derivano dagli abbonamenti e da alcuni contenuti, rinunciando al suo classico 30%. Questa indiscrezione pare in linea con le voci diffuse da Re/Code che pare prefigurare uno scenario per incentivare gli editori a sfruttare la piattaforma di Apple per creare contenuti inediti ed esclusivi, se non altro in per il digitale.

Edicola