fbpx
HomeMacityVoci dalla ReteAdobe ancora su Flash per Mac: "Lo faremo più veloce"

Adobe ancora su Flash per Mac: “Lo faremo più veloce”

Kevin Lynch CTO di Adobe, un nome salito alla ribalta del mondo Mac dopo avere per primo parlato in forma ufficiale della spinosa vicenda di Flash su Mac, torna sull’argomento e questa volta non si limita a generiche repliche alle accuse di Cupertino ma va al cuore del problema: le prestazioni del plug-in in versione per Mac Os.

Lynch usa per parlare della questione usa ancora una volta il mezzo del blog e per la precisione le repliche al messaggio di cui anche Macity ha dato conto nei giorni scorsi.

Il manager Adobe, in particolare, respinge la tesi del prodotto “buggoso”. “Adobe – dice il CTO – prima che una nuova versione del Flash Player sia rilasciata, esegue oltre 100.000 test e ha costruito un sistema automatizzato che scandaglia in fase di testing oltre 1 milione di file .SWF sul web. Il laboratorio che si occupa della qualità  ha una vasta serie di macchine, rappresentanti mediamente la maggior parte dei computer realmente presenti sul web”

Dai tanti commenti sulla tecnologia Flash letti recentemente su tanti blog e siti web, pare vi sia un numero crescente di utenti che lamentano problemi di crash. Kevin Lynch invita chiunque ha problemi a riportare i casi nel public bug database, sezione accessibile da chiunque, presso la quale è possibile segnalare errori e bachi vari.

Per quanto riguarda la questione delle performance, Lynch ammette che la versione Windows di Flash è sempre stata storicamente più veloce. Adobe sta lavorando per ottimizzare il codice e chiudere il gap con la versione Windows e Flash 10.1 per Mac OS X sfrutterà  la tecnologia Core Animation di Apple in modo da ridurre l’uso della CPU e ottenere una versione che sarà  probabilmente più veloce della controparte per Windows.

Il rendering video è un’altra area sulla quale Adobe si sta concentrando; un Mac Mini da 1.8Ghz con Safari occupa il 34% della CPU su Mac OS X contro il 16% sotto Windows (stesso identico hardware). Nel Flash Player 10.1, Adobe includerà  ottimizzazioni software che consentiranno di ridurre l’occupazione della CPU esattamente della metà , portando alla pari le versioni per Windows e Mac OS X.
[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial