fbpx
Home iPhonia il mio iPhone Agli sviluppatori la Golden Master di iOS 13.5 e iPadOS 13.5

Agli sviluppatori la Golden Master di iOS 13.5 e iPadOS 13.5

Apple ha rilasciato agli sviluppatori la “Golden Master” dell’aggiornamento a iOS 13.4.5 e iPadOS 13.4.5. La Golden Master di iOS/iPadOS 13.4.5 (versione che dovrebbe essere identica a quella definitiva, quando sarà rilasciata, presumibilmente nel giro di pochissimo tempo) arriva a 41 giorni dal rilascio della versione definitiva di iOS 13.4.1, versioni con novità relative a Memoji, File (la Condivisione delle cartelle di iCloud Drive dall’app File), Mail, App Store con Apple Arcade, CarPlay, Realtà Aumentata, Tastiera e novità di rilievo per quanto riguarda il supporto Mouse e trackpad per iPad.

Come sempre le nuove release beta dei sistemi operativi possono essere scaricate dall’Apple Developer Center o come aggiornamenti over-the-air direttamente dai dispositivi. Dopo le versioni per sviluppatori, dovrebbero arrivare anche le Public Beta per gli utenti iscritti al relativo programma.

Tra le novità di iOS 13.4.5, il sistema co-sviluppato con Google con l’obiettivo di rendere possibile l’utilizzo della tecnologia Bluetooth per aiutare governi e autorità sanitarie a contenere i contagi, “nel pieno rispetto della sicurezza e della privacy degli utenti”. In iOS 13.4.5 sono presenti interfacce di programmazione app (API) e tecnologie a livello di sistema operativo utilizzabili dagli sviluppatori di app per favorire l’attivazione del tracciamento dei contatti.

Oltre alle API, Apple ha messo a disposizione Xcode 11.5 beta beta dell’ambiente di sviluppo integrato con una nuova versione dell’SDK per iOS che consente di gestire le API in questione. Apple e Google hanno già spiegato che nella prima fase, in maggio, le due aziende rilasceranno API per consentire l’interoperabilità fra i dispositivi Android e iOS delle app sviluppate dalle autorità sanitarie. Queste app ufficiali potranno essere scaricate dagli utenti attraverso i rispettivi app store. Nella seconda fase, nei prossimi mesi, Apple e Google lavoreranno per rendere disponibile una più ampia piattaforma di contact tracing basata su Bluetooth, integrando questa funzionalità nei sistemi operativi. Si tratta di una soluzione più solida rispetto ad un’API e consentirebbe a un maggior numero di persone di partecipare, sempre su base volontaria; permetterebbe inoltre l’interazione con un più ampio ecosistema di app e autorità sanitarie governative.

Apple sta lavorando a iOS 13.4.5 beta ma da qui al rilascio di iOS 14 atteso a settembre, non dovrebbero esserci ulteriori novità di rilievo per il sistema operativo attuale, perché la multinazionale di Cupertino si sta concentrando sulla risoluzione di bug.

iOS 13.3 arriva la prossima settimana secondo un vettore

L’anticipazione sui lavori in corso a Cupertino, con la maggior parte dei dipendenti e dei team di sviluppo di Apple Park costretti a lavorare da casa, non arriva come una grande sorpresa perché in realtà Apple ha già rilasciato tutte le nuove funzioni annunciate in precedenza per iOS 13. Per questa ragione è lecito non attendersi una versione iOS 13.5, con un balzo nel progressivo che starebbe a indicare invece la presenza di novità di rilievo.

Questo naturalmente non significa che in Apple i lavori sono fermi, anzi. Già da diverse settimane circolano numerose novità non solo per software e funzioni ma anche di nuovi dispositivi scoperte all’interno di una versione preliminare di iOS 14 trapelata in rete sulla quela Cupertino sta lavorando. Alcune delle principali novità di iOS 14 e iPadOS 14 e di tutti gli altri sistemi operativi Apple saranno annunciate durante la conferenza mondiale degli sviluppatori Apple WWDC 2020 che quest’anno sarà un evento tutto online e digitale a causa delle restrizioni imposte da coronavirus.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iOS, iPadOS, watchOS, tvOS e macOSsono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Il nuovo MacBook Air già in sconto di 120 euro su Amazon

Offerta MacBook Air: Amazon lo sconta di 100 euro

Su Amazon comprare il nuovo MacBook Air in sconto. Modello da 256 Gb a solo 1127,99 euro, circa 100 euro meno del prezzo ufficiale Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,358FansMi piace
94,740FollowerSegui