Home Macity Curiosità AirDrop provato in alta quota, scambio di foto tra due aerei

AirDrop provato in alta quota, scambio di foto tra due aerei

AirDrop funziona anche in cielo. A quota 36.000 piedi, per la precisione, come sembra confermare il video pubblicato dal pilota di un aereo (su YouTube si fa chiamare LouB747) che avrebbe portato a termine lo scambio di un paio di foto con il pilota di un altro aereo che volava nelle vicinanze.

AirDrop aereo

Ma non è tanto il fatto che la comunicazione Wi-Fi abbia funzionato anche ad alta quota ad aver stuzzicato la nostra curiosità, quanto la velocità di trasmissione tra i due iPhone che si trovavano per altro a circa 300 metri di distanza uno dall’altro: il destinatario dei file sul Singapore Airlines volava a 36.000 piedi di altezza, il mittente si trovava a quota 35.000 piedi.

https://www.youtube.com/watch?v=RbXwLB0NYqs

Sappiamo infatti che normalmente il segnale Wi-Fi può operare a un massimo di 100 metri di distanza (così come il Bluetooth funziona entro un raggio di 10 metri), tuttavia l’aria più sottile, l’assenza di ostacoli e anche di schermature RF in alta quota hanno presumibilmente contribuito all’aumento del raggio di azione della connessione senza fili.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,935FansMi piace
93,807FollowerSegui