Alla scoperta di un mondo chiamato ‘infografica’ con i corsi Illustrator in Èspero, Adobe Authorised Training Center a Milano e Roma

L'infografica presenta dati e informazioni in modo visivo e immediato: è sempre più impiegata su carta e web. Lo strumento migliore per creare infografiche è Illustrator: ecco perchè e i corsi Adobe Illustrator CC Base di Èspero a Roma e Milano

adobe ESPERO photoshop logo

Perché oggi si parla tanto di Infografica?
L’infografica (anche nota con termini inglesi “information design”, information graphic o infographic) è l’informazione proiettata in forma più grafica e visuale che testuale. Come tecnica è nata dall’incrocio delle arti grafiche con il giornalismo e l’informatica (tratto da Wikipedia).
“Il mondo attuale, i suoi ritmi, le esigenze di comunicare in modo immediato, tutto questo – afferma Valeria Fontana, training coordinator in Èspero – richiede, sia per la carta stampata sia per il web e i nuovi media, nuove modalità di rappresentare schematicamente e in modo chiaro tabelle, flussi, processi e mappe concettuali: l’infografica, privilegiando l’uso delle immagini al semplice testo scritto, risponde a questa esigenza. Basta aprire un qualsiasi quotidiano… Illustrator è lo strumento per eccellenza per l’elaborazione di immagini e la creazione di infografiche: coi corsi e percorsi Èspero su Illustrator guidiamo il partecipante a raggiungere queste abilità”.

Che cosa rende Illustrator lo strumento ‘principe’ per chi vuole fare infografica?
“L’elaborazione di elementi grafici per un’infografica richiede delle caratteristiche che rendono Illustrator lo strumento più adatto a questo tipo di produzione  – è Emanuele Ravera, Adobe Certified Instructor di Èspero a risponderci – la grafica vettoriale infatti produce un tipo di oggetti ed elementi grafici netti, puliti, semplici e sicuramente di impatto immediato, tutti elementi che si sposano con il fine informativo e educativo di una buona infografica. Inoltre il fatto che la grafica vettoriale di Illustrator sia scalabile all’infinito permette al designer di riorganizzare facilmente il materiale per proporlo su tutti i i tipi di media, dal poster a stampe in grande formato fino agli schermi di tablet e smartphone”.

Nel dettaglio cosa offre Illustrator  per la produzione di infografica?
“Certamente Illustrator non solo mette a disposizione ogni tipo di strumento per lavorare su grafica, illustrazione prospettiva, simboli e icone, – puntualizza  Emanuele –  ma ci propone dei veri e propri grafici basati su dati; uno degli ultimi strumenti disponibili con l’ultima release CC 2015, il Creative Cloud Charts (Preview), estende queste possibilità con nuovi tipi di grafici basati su dati, veloci da realizzare e condivisibili con altre applicazioni e utenti grazie alla tecnologia di  condivisione Creative Cloud Libraries, comune a tutti gli applicativi Adobe”.

espero ILLUSTRATOR 620 2

Quali sono le novità di Illustrator CC 2015 in termini di performance?
“Illustrator CC 2015 – prosegue Emanuele entusiasta – utilizza il nuovo motore Mercury Performance System, sia per piattaforma Mac che Win, che permette di navigare nel documento, pagine, viste con maggiore fluidità; lo Zoom dinamico passa da 6.400%  a 64.000%. Un altro miglioramento riguarda la modalità Safe Mode: ora il programma salva una copia di recupero ogni 30 secondi, in background, evitando pause e rallentamenti: in caso di crash c’è sempre la possibilità di recuperare il lavoro fatto!”

 Ci sono elementi di collegamento con il mondo dei tablet e dispositivi mobili?
“Sì, da un lato esiste la versione di Illustrator per iPad, Adobe Comp CC, che permette di creare layout e grafica vettoriale direttamente sul tablet, e successivamente di inviare il lavoro a Illustrator CC 2015 per le rifiniture; dall’altro lato Illustrator CC 2015 è dotato di una nuova interfaccia semplificata, il Touch workspace, che permette di utilizzare appieno la nuova generazione di schermi touch”.

Illustrator può essere utile anche al lavoro del web o dell’app designer?
“Certamente. Anche il web designer può utilizzare degli strumenti specifici per creare grafica per il web e per le App, in particolare il pannello CSS, che permette di “tradurre” il lavoro fatto con Illustrator in codice utilizzabile da web designer e sviluppatori; inoltre, visto il sempre maggiore supporto da parte dei browser, con Illustrator possiamo produrre file .SVG per l’utilizzo immediato di grafica vettoriale nelle pagine web; 
ricordiamo anche che la nuova generazione di strumenti web di Adobe, Muse e Edge Animate, accettano grafica “copiata” direttamente da Illustrator e “incollata ” subito come .SVG nei programmi di destinazione, saltando il passaggio dell’esportazione”.

Ci avete fatto venire l’acquolina in bocca. A quando i prossimi corsi a Milano e Roma?
Adobe Illustrator CC Base
Prossime edizioni:
Milano, 16-17 novembre 2015 (ore 9-18)
Roma, 18-19 novembre 2015 (ore 9-18)
Per maggiori info su come iscriverti, clicca qui oppure contatta la segreteria corsi:
[email protected]
tel: 02.365.560.00

Quali promozioni sono disponibili e cosa fare per avere maggiori informazioni o iscriversi?
Sei un privato senza partita IVA? 
Non è un problema, all’IVA per i corsi ci pensiamo noi.
È un’iniziativa per favorire chi non ha un’attività propria e desidera accrescere la sua professionalità con un percorso formativo altamente qualificante, come i corsi Èspero.
Dunque, se sei un privato e ti iscrivi al corso Adobe Illustrator CC Base, la quota a te riservata sarà di €480 IVA inclusa, invece di €480+IVA.

illustrator ESPERO 620 1