Evento Apple di ottobre, nuovo look e rivoluzione per iPad Pro 2018

Anche l'attendibile sito finanziario americano Bloomberg conferma che iPad Pro 2018 sarà una rivoluzione. Addio a Lightning e nuovo fattore estetico. E dentro al tablet anche una novità importante, che farà felici grafici e professionisti che usano il tablet in mobilità

Squadrato o smussato? I rendering iPad Pro 2018 che vedremo all’evento Apple 30 ottobre

Con gli iPad Pro 2018 protagonisti dell’evento del 30 ottobre, preparatevi alla maggior rivoluzione dal lancio di questa versione del tablet, avvenuta nel 2015. È questo quel che dice in un articolo pubblicato questa notte in cui Bloomberg fa il punto sulle novità in arrivo martedì in occasione di  There’s More in The Making.

Le novità contenute nel servizio a firma del solitamente informato Mark Gurman sono poche, ma ci sono molte conferme su elementi ancora dubbi e, appunto, l’affermazione secondo cui il nuovo iPad Pro potrebbe essere il maggior tentativo di cambiare il profilo anche estetico del tablet. In realtà quel che viene descritto sembra essere il maggior tentativo di cambiare il tablet dal momento del lancio della versione originale di iPad vista la quantità di novità…

iPad pro all'evento di ottobre saranno così?

Gurman conferma che

  • iPad Pro 2018 sarà caratterizzato da una nuova porta di ricarica. Nonostante non la si menzioni è la porta Type-C di cui si parla da tempo. In aggiunta a questo viene chiaramente specificato che Apple abbandonerà Lightning, un segnale molto importante e di sistema: Apple difficilmente in futuro presenterà nuovi prodotti, iPhone inclusi, con Lightning. La scelta deriva da una maggior flessibilità di Type-C e da una superiore capacità in termini di velocità di ricarica, come dimostrano i telefoni Android.
  • Secondariamente iPad Pro 2018 avrà uno schermo con cornici sottili e simmetriche, ovvero assomiglierà ad iPhone XS o un iPhone XR con una maggior superficie del display o una ridotta dimensione fisica
  • Il tablet avrà anche una videocamera per FaceID che funzionerà anche in orizzontale e permetterà di usare gli Animoji
  • Sarà basato su una evoluzione di A12 Bionic (probabilmente A12X)
  • Avrà, e questa sembra essere l’unica reale novità diffusa da Gurman, un chip grafico studiato ad hoc da Apple. Questo dovrebbe consentire di usare applicazioni di alto livello con elevate richieste di potenza di calcolo grafico come il futuro Photoshop per tablet presentato solo pochi giorni fa durante una non casuale apparizione di Phil Schiller sul palco di Adobe Max
  • Accanto al nuovo iPad Pro ci sarà anche una nuova Apple Pencil
  • iPad Pro 2018 avrà anche un design rinnovato che tornerà agli angoli squadrati. Per capire di che parliamo, potrebbe essere utile rifarsi ad iPhone 5 o iPhone SE

Macitynet ha una pagina specifica sui nuovi iPad Pro 2018 all’interno della quale diamo tutte le informazioni più attendibili fino ad oggi raccolte sul futuro tablet.