fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Amazon compra Wondery per potenziare i podcast

Amazon compra Wondery per potenziare i podcast

A novembre sono emersi report di Apple e Sony interessate all’acquisto della società, ma ora arriva l’annuncio ufficiale che vede Amazon comprare Wondery per una somma non precisata. Si tratta di uno degli ultimi e più grandi network di podcast indipendenti degli Stati Uniti, la cui celebrità è associata a serie di show gialli, investigativi e non solo che hanno avuto successo non solo come podcast ma anche in altri formati, come per esempio l’adattamento in serie TV.

Il ricco catalogo di contenuti originali, oltre a una media di 8 milioni di ascoltatori al mese, rappresenta la preda più ambita. Wondery possiede i diritti di un ampia serie di contenuti che è possibile rimodellare su varie piattaforme, come sta già avvenendo con la sua linea di podcast trasformati in decine di programmi televisivi. Non solo: trattandosi di contenuti originali i podcast di Wondery sono ambiti perché permettono di ampliare l’offerta di contenuti agli utenti, fidelizzandoli, senza dover corrispondere diritti e pagamenti alle etichette musicali.Amazon compra Wondery per potenziare i podcast

All’interno di Amazon il catalogo di Wondery rientrerà nella piattaforma Amazon Music. Anche se il colosso dell’e-commerce non ha dichiarato l’importo dell’operazione, le stime circolate in precedenza puntavano a un valore della società compreso tra 300 e 400 milioni di dollari. Gli obiettivi di questa operazione sono annunciati direttamente dal colosso di Jeff Bezos:

«Amazon Music ha lanciato i podcast a settembre 2020 e, insieme a Wondery, speriamo di accelerare la crescita e l’evoluzione dei podcast portando creatori, host ed esperienze coinvolgenti a un numero ancora maggiore di ascoltatori in tutto il mondo, proprio come facciamo con la musica. Questo è un momento cruciale per espandere l’offerta di Amazon Music oltre la musica, man mano che le abitudini degli ascoltatori si evolvono».

Tra le righe tutti gli osservatori rilevano che Amazon ha messo le mani su Wondery per competere meglio contro Spotify che continua a investire risorse su questo fronte. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Mercato e Finanza sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui