AMD, a marzo i primi processori Ryzen. Li vedremo nei Mac? 

Gli attesi processori Ryzen di AMD arriveranno a marzo, portando finalmente competitività in un settore nel quale Intel sonnecchia, finora poco preoccupata dalla concorrenza.

AMD Logo

Secondo indiscrezioni che circolano in rete, gli attesi processori Ryzen di AMD arriveranno a marzo. Al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas, l’azienda ha fatto sapere che sono in arrivo 16 schede madri con socket AM4 e una dozzina di PC di vari produttori con integrate la CPU in questione.

I primi test indipendenti hanno dimostrato che le CPU pre-serie sono effettivamente migliori ripetto alle proposte AMD attuali e queste potrebbero finalmente portare un po’ di sana competizione in un settore nel quale Intel sonnecchia non avendo finora avuto bisogno di rilanciare la corsa. È improbabile che Apple scelga le soluzioni di AMD ma l’innovazione e la competizione fanno bene al settore e di conseguenza anche a tutto ciò che ruota intorno ad Apple.

Al CES di Las Vegas l’azienda ha mostrato anche una preview delle schede grafiche Radeon Vega che dovremmo vedere nel corso della prima metà dell’anno. Tra le peculiarità di Vega l’uso della VRAM HBM2 (High Bandwidth Memory) che permette di realizzare chip con clock maggiori e notevoli bande passanti (fino a 256 GB/s); schede video con questa architettura permetteranno di creare schede video in grado di sfruttare anche terabyte di memoria, spostando velocemente parti dei dati dalla memoria della GPU a supporti non volatili.

Ryzen