Home Hi-Tech Android World Android 12 punta a grandi novità per notifiche e widget

Android 12 punta a grandi novità per notifiche e widget

Il prossimo Android 12 cambierà faccia, soprattutto per quanto riguarda notifiche e widget. Lo anticipa il leaker Jon Prosser pubblicando uno spezzone di quel che dovrebbe essere il filmato con cui Google presenterà la nuova veste grafica durante la conferenza per gli sviluppatori fissata per martedì 18 maggio.

Durante l’evento, che terminerà giovedì 20 maggio e si terrà esclusivamente in formato digitale online, si parlerà delle novità e dei cambiamenti previsti per il prossimo grande aggiornamento Android 12 di cui notifiche e widget sembrano essere al centro delle novità più evidenti.

Non dovrebbe cambiare solo la grafica, ma anche il modo in cui strumenti e pulsanti virtuali funzioneranno: come spiegato da Prosser, le notifiche saranno raggruppate in maniera intelligente, con tanto di indicatore che tiene il conto di quante notifiche sono contenute in ciascuna raccolta e una sorta di “pillola” nella schermata di blocco che offrirà una indicazione di cosa c’è da leggere. Tra le novità di cui ormai mancano poche ore per l’ufficializzazione, ci sarebbero anche una serie di nuovi widget e pulsanti, incluse nuove opzioni per tenere d’occhio l’orologio e il meteo.

android 12 notifiche widget

Google pare abbia lavorato molto anche in alcune rifiniture, come ad esempio la maggiore fluidità offerta da una serie sterminata di transizioni ed effetti che vengono visualizzati agli angoli arrotondati dello schermo. Sembra che Google si sia concentrata molto sul fornire il proprio sistema operativo di base di un livello di cura nel dettaglio che di solito viene lasciato gestire dai fornitori di terze parti.

Va detto che questa è soltanto un’anticipazione che non ha nulla di ufficiale o di definitivo. Il filmato trapelato potrebbe essere stato semplicemente montato ad arte da una persona che non ha nulla a che fare con Google o, al contrario, potrebbe essere davvero sgusciato fuori dai laboratori dell’azienda di Mountain View, ma questo non significa che verrà mostrato durante la conferenza per gli sviluppatori fissata per i prossimi giorni.

Certo è che, se si tratta di un documento autentico, allora significa anche che Google, dopo anni di aggiornamenti piùttosto “conservatori”, ha finalmente deciso di intervenire in maniera più massiccia sull’interfaccia grafica del proprio sistema operativo per smartphone e tablet.

 

 

Sempre durante l’evento per sviluppatori Google I/O il colosso potrebbe svelare ulteriori dettagli delle sue etichette della privacy per Android, ispirate a quelle di Apple. Ricordiamo che la scorsa settimana l’antitrust italiano ha multato Google per 100 milioni di euro per aver escluso un’app da Google Play Store.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Google sono disponibili da questa pagina, invece in questa sezione del nostro sito trovate tutti gli articoli dedicati all’universo Android.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,957FollowerSegui