Home Recensioni Recensione Anker A8370, il lettore di schede SD e microSD per dispositivi...

Recensione Anker A8370, il lettore di schede SD e microSD per dispositivi USB-C

Se si possiede un dispositivo USB-C, allora Anker A8370 è l’adattatore da tenere sempre in tasca. E’ piccolissimo ma grazie alla robusta costruzione in metallo è l’ideale in mobilità. Fa una sola cosa ma la fa benissimo: abilitare la lettura e la scrittura dati di schede SD e microSD su smartphone, tablet e computer con USB-C.

Com’è fatto Anker A8370

Il primo punto di forza, dicevamo, è nelle dimensioni. Misura 3,8 centimetri (4,5 cm se consideriamo anche la spina USB-C) x 2,1 x 1 centimetri, praticamente si può nascondere nel pugno della mano.

La scocca esterna è realizzata in un unico pezzo in alluminio spazzolato spesso 1 millimetro. Sembra poco ma in realtà è abbastanza per permettergli di resistere a qualsiasi sollecitazione. Abbiamo provato a schiacciarlo tra le dita in prossimità delle aperture ed è impossibile piegarlo con la sola forza delle mani: perfetto allora per lasciarlo vagare in una tasca dei pantaloni o meglio ancora in un taschino dello zaino.

Le due porte SD e microSD sono incassate in un lato lungo dell’adattatore, mentre ai lati corti troviamo da un lato la spina USB-C, che purtroppo non può essere nascosta all’interno dell’adattatore (ma così facendo si evitano parti mobili che alla lunga potrebbero ridurre la vita del piccolo dispositivo). L’altro lato è semplicemente chiuso da un coperchio in plastica: peccato, se ci fosse stata una porta USB-A sarebbe stato l’adattatore USB-C definitivo. Proviamo a guardare il lato positivo: con un’ulteriore porta sarebbe dovuto essere anche di qualche centimetro più lungo, a discapito della sua estrema tascabilità.

Come funziona

Le schede SD e microSD si infilano nelle rispettive porte. Impossibile sbagliare viste le diverse dimensioni e anche per il verso non si scappa: se si prova ad inserire le schede sottosopra rispetto al verso corretto semplicemente non arrivano a fine corsa (entrano pochi millimetri e si bloccano).

Per azzeccare l’orientamento a primo colpo è questione di abitudine. Basta ricordare che le schede SD devono avere i contatti rivolti verso il fondo dell’adattatore (quello dove sono stampati i codici CE, FC e altri dettagli dei dispositivo), mentre la scheda microSD va infilata nel verso opposto, cioè con i contatti rivolti verso il logo Anker.

Le porte sono costruite davvero bene: le schede entrano e si bloccano a fine corsa, per estrarle occorre esercitare un po’ di forza e quindi non c’è il rischio che possano scivolare via facendoci perdere la connessione (magari durante un lungo trasferimento dati). Inoltre non ci sono sistemi a molla per l’aggancio-sgancio delle schede, anche qui a favore di una maggiore durabilità nel tempo grazie alla eliminazione di parti mobili.

Come va

Noi lo abbiamo provato con uno smartphone Android, ed i risultati sono stati soddisfacenti. In casi come questo ricordiamo che potrebbe essere necessario attivare il riconoscimento di dispositivi OTG qualora fosse disattivato.

La lettura delle schede è istantanea e non occorre alcun software, in quanto viene chiamato in causa il file manager predefinito del sistema. Se non ne avete neanche uno, consigliamo File Manager di Flashlight+ Clock, funziona benissimo ed è gratuita.

In caso di uso intensivo l’adattatore tende a scaldare ma i materiali aiutano nella dissipazione del calore, e anche sotto stress non abbiamo notato alcun rallentamento o problema di funzionamento.

Recensione Anker A8370, il lettore di schede SD e microSD per dispositivi USB-C

Conclusioni

Perché comprare Anker A8370? Perché è piccolissimo e quindi potete averlo sempre in tasca. Non ci sono cavi come negli hub, che potrebbero quindi rompersi a seguito di numerosi piegamenti. Può essere utile se dovete scaricare rapidamente le fotografie della reflex (anche sullo smartphone, per ritoccarle al volo e poi condividerle sui social), se dovete trasferire dei file contenuti in schede SD e microSD tra diversi dispositivi evitando connessioni Bluetooth e wireless (ottimo per file di grandi dimensioni) e può far comodo per guardare magari uno o più film sul tablet durante un viaggio che avete caricato precedentemente su una schedina proprio per evitare di appesantire la memoria del vostro dispositivo.

Recensione Anker A8370, il lettore di schede SD e microSD per dispositivi USB-C

Pro

  • Piccolissimo
  • Robusto
  • Plug & Play
  • Funziona con smartphone, tablet e computer

Contro

  • La spina USB-C non è retrattile (ma così dura di più, ci sono meno parti mobili!)
  • Manca una porta USB-A (ma sarebbe dovuto essere anche più grande)

[amazon_link asins=’B07B9PJ7FQ’ template=’GridMacitynet5′ store=’macitynet0d-21′ marketplace=’IT’ link_id=’05cfcf6e-3d60-11e8-a2b4-15c0138ffb19′]

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro a 189,99 Euro su Amazon: subito a casa vostra

Su Amazon gli AirPods Pro scendono ad un prezzo molto allettante: 189,99 euro. È il più basso delle ultime settimane
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,963FollowerSegui