HomeMacityApple WatchApple amplia accessibilità con rilevamento porte e mirroring Apple Watch

Apple amplia accessibilità con rilevamento porte e mirroring Apple Watch

In occasione del Global Accessibility Awareness Day, giornata mondiale di sensibilizzazione sull’ accessibilità, Apple ha mostrato in anteprima una serie di nuove funzionalità in arrivo su iPhone, iPad, Apple Watch e Mac entro la fine dell’anno probabilmente con iOS 16. La società afferma che queste nuove funzionalità porteranno ulteriori modi per gli utenti con disabilità di “navigare, connettersi e ottenere il massimo dai prodotti Apple”.

Una delle nuove funzionalità si chiama Door Detection, che Apple afferma aiuterà gli utenti a localizzare una porta. Il rilevamento delle porte può aiutare gli utenti a capire quanto sono lontani da una porta e descriverne gli attributi, riferendo se è aperta o chiusa. Se la porta è chiusa, la funzione può informare l’utente anche su come questa  può essere aperta, ad esempio spingendo, girando una manopola o tirando una maniglia.

Door Detection può anche leggere segni e simboli sulla porta, come i numeri di stanza. La funzione di rilevamento porta funziona tramite una combinazione di LiDAR, fotocamera e apprendimento automatico.

Nuove funzioni accessibilità da Apple: rilevamento porte, didascalie live, mirroring Apple Watch, e altro

Per gli utenti Apple Watch, Apple ha annunciato una nuova funzione di mirroring. Questa viene descritta come un modo per rendere Apple Watch “più accessibile che mai per le persone con disabilità fisiche e motorie”.

Apple spiega che Apple Watch Mirroring permette agli utenti di controllare Apple Watch utilizzando le funzionalità assistive di iPhone come Controllo vocale e Controllo interruttori e utilizzare input tra cui comandi vocali, azioni audio, tracciamento della testa o interruttori esterni Made for iPhone come alternative al tocco del display di Apple Watch.

Apple Watch Mirroring utilizza una combinazione di funzionalità hardware e software, tra cui alcune basate su AirPlay. In questo modo gli utenti potranno accedere più facilmente a funzioni come ossigeno nel sangue, frequenza cardiaca, e altro ancora offerta da Apple Watch. Altra funzione in arrivo è quella che Apple chiama Azioni rapide su Apple Watch:

Con le nuove azioni rapide su Apple Watch, un doppio pinch permetterà di rispondere o terminare una telefonata, ignorare una notifica, scattare una foto, riprodurre o mettere in pausa i contenuti multimediali nell’app In riproduzione e avviare, mettere in pausa o riprendere un allenamento. Questo si basa sull’innovativa tecnologia utilizzata in AssistiveTouch su Apple Watch, che offre agli utenti con differenze degli arti superiori del corpo la possibilità di controllare Apple Watch con gesti come un pinch (ridurre) o un clench (ingrandire) senza dover toccare il display

Nuove funzioni accessibilità da Apple: rilevamento porte, didascalie live, mirroring Apple Watch, e altro

Didascalie dal vivo

Per la comunità sorda e ipoudente, Apple ha annunciato didascalie dal vivo per iPhone, iPad e Mac. Queste funzioni metteranno sottotitoli ai contenuti audio in tempo reale, comprese le chiamate FaceTime, oltre che su qualsiasi altra app di social media o video, sullo streaming di contenuti multimediali o persino “conversando con qualcuno accanto”. Una funzione simile è già presente sugli smartphone Android con “Trascrizione Istantanea” di Google dal 2019.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di accessibilità per l’universo Apple e non solo sono disponibili a partire da questa pagina.

Offerte Speciali

Tim Cook prevede difficoltà di approvvigionamento di iMac e iPad

Amazon sconta del 22% l’iMac “top”, risparmio di quasi 400 €

iMac M1 CPU 8 core e GPU 8 core al prezzo minimo. Risparmio di 370 € grazie ad un ribasso del 22%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial