fbpx
Home Macity Apple Bugs & Bug Fixes Apple è stata informata del bug FaceTime già da una settimana

Apple è stata informata del bug FaceTime già da una settimana

Apple è stata informata del grave bug FaceTime già da una settimana, ma solo nelle scorse ore la multinazionale si è attivata bloccando il servizio lato server in attesa di risolvere il problema.

A scoprire il bug FaceTime sembra sia stato un ragazzo 14enne: i genitori del teenager hanno cercato di informare immediatamente Cupertino con diversi messaggi sui social e non solo indirizzati a diversi reparti della società e anche linkando Tim Cook in alcuni post su Twitter.

Che Apple sia stata contattata con la segnalazione del problema, e che si sia mossa con un notevole ritardo per quello che è a tutti gli effetti un grave bug di sicurezza, sembra ulteriormente confermato dai messaggi sui social pubblicati dai genitori del ragazzo e non solo. Ricordiamo infatti che a causa di questo bug è possibile aggiungere il numero di un utente a una chiamata in corso e poi ascoltare l’audio catturato dal microfono del dispositivo, questo anche senza che il ricevente abbia accettato la chiamata in corso.

Il primo messaggio pubblicato su Twitter dalla madre del teenager è infatti datato 20 gennaio, quindi 8 giorni fa, come rileva MacRumors. Un messaggio che è stato taggato al servizio di supporto Apple sul social. Un altro messaggio, sempre postato dalla madre, è stato taggato e messo all’attenzione anche di Tim Cook.

Apple è stata informata del bug FaceTime già da una settimanaLa donna dichiara di aver scritto anche una mail al team di sicurezza di Cupertino (riportiamo l’immagine in questo articolo, ma non è possibile vedere l’eventuale risposta di Cupertino) e di aver telefonato, inviato fax, scritto su Facebook e altri contatti ancora, in tutti i casi senza mai ricevere una risposta da Apple.

La madre del ragazzo non nega di aver tentato di ricevere una ricompensa dalla società per la scoperta del bug tramite il bug bounty program di Apple. Tutto questo però continuando i tentativi di contattare Cupertino e infine anche rendendo pubblica la scoperta parlandone a Fox News.
Apple è stata informata del bug FaceTime già da una settimana

Nel momento in cui scriviamo la pagina di stato dei servizi di Apple mostra ancora che la piattaforma di comunicazione è sospesa lato server in attesa che il bug FaceTime venga risolto e il servizio ripristinato. Nel frattempo per chi lo desidera è sempre possibile disattivare FaceTime su iPhone, iPad e Mac come illustrato in questo articolo di Macitynet.

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,428FansMi piace
95,286FollowerSegui