Apple espande Made for iPhone per accessori USB-C e adattatore da Lightning a uscita jack stereo

Cupertino espande le specifiche del programma Made for iPhone includendo anche il connettore non proprietario USB-C. I costruttori ora possono lanciare accessori MFi in grado di sfruttare porte e cavi USB-C dei Mac, ma le funzioni sono ovviamente più limitate rispetto a Lightning

Cupertino ha esteso le specifiche del programma MFi Made for iPhone includendo porte e connettori USB-C e anche quelle che rendono possibile un nuovo adattatore da Lightning a uscita jack stereo. Da sempre Cupertino predilige connettori proprietari per l’universo di iPhone, iPad e iPod ma la scelta di includere anche lo standard non proprietario USB-C risulta ormai giustificata dalla diffusione crescente di cavi e connettori USB-C e anche dalla volontà di agevolare i costruttori di accessori terze parti.

USB-C definitivo
Le società iscritte al programma MFi infatti ora possono includere porte USB-C negli accessori certificati Made for iPhone, iPad e iPod, con la possibilità così di sfruttare porte e cavi inclusi con i Mac. L’estensione delle specifiche Made for iPhone da parte di Apple è avvenuta all’inizio di quest’anno ma è stata riportata solo in queste ore da 9to5Mac. Nella documentazione Cupertino indica speaker e batterie esterne tra gli accessori che possono beneficiare di porte USB-C per la ricarica. Sfruttando porte e cavi dei Mac i costruttori terze parti iscritti al programma MFi possono ridurre i costi e anche il prezzo finale di vendita non includendo cavi e adattatori nella confezione.
Naturalmente rimangono in vigore scelte e limitazioni standard dell’universo Apple: per esempio le nuove specifiche MFi per USB-C non permettono di costruire accessori con ricarica passante e nemmeno per sincronizzare un dispositivo iOS, funzioni che rimangono esclusiva del connettore proprietario Lightning.

Con le nuove specifiche risulta ora possibile anche un nuovo tipo di adattatore da Lightning a uscita jack stereo da 3,5mm. Finora non sembra che questa specifica sia stata sfruttata per commercializzare un accessorio MFi, in ogni caso in precedenza per ottenere questo collegamento era necessario utilizzare l’adattatore da Lightning a jack stereo e poi un cavetto jack – jack. Ricordiamo che in questi giorni Cupertino ha anche rinnovato il logo Made for iPhone eliminando le figure stilizzate dei dispositivi e modificando l’ordine dei nomi.