fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple potrebbe interrompere la produzione di iPhone 12 mini

Apple potrebbe interrompere la produzione di iPhone 12 mini

Certamente bello e compatto, ma sembra che il modello di ingresso della gamma iPhone 12 non piaccia e non sia richiesto dagli utenti e dal mercato come Apple aveva previsto, arrivando prima a ridurne gli ordinativi di produzione presso i fornitori ed ora, secondo un analista, Cupertino starebbe valutando persino l’idea di terminare la produzione di iPhone 12 mini.

Il volume della produzione è già stato ridotto di 11 milioni di unità – scrive William Yang – segno di una debolezza nella domanda che potrebbe portare «la filiera a interrompere la produzione già nel secondo trimestre del 2021». Stando alle indagini condotte dall’analista, anche iPhone 12 non se la passerebbe bene, visto che anche il suo volume di produzione è stato ridotto di 9 milioni di unità. Di contro sono invece in aumento le previsioni di vendita e gli ordinativi di produzione di iPhone 12 Pro, in crescita di 2 milioni di unità, e quelle del 12 Pro Max, rimodulate a +11 milioni di unità.

Recensione iPhone 12 Mini: il telefono di chi apprezza le piccole cose della  vita

Bene anche per iPhone 11, ancora a listino perché offre tecnologie di “penultimo livello” a un prezzo più vantaggioso rispetto ad esempio a iPhone 12 (a parità di memoria, per esempio 64GB, parliamo di un risparmio di 120 euro a fronte di un costo di 719 euro per iPhone 11), le cui previsioni di vendita di Yang sono state aumentate di 8 milioni di unità. Secondo l’analista Apple punterebbe a produrre 80-90 milioni di iPhone della serie 13 in arrivo in autunno, un numero maggiore se lo si raffronta ai 76 milioni della serie 12 che si prevede siano stati prodotti nella seconda metà del 2020.

Le ipotesi di Yang sono anche in linea con le previsioni fatte da Ming-Chi Kuo a inizio novembre, secondo il quale non ci sarebbe nessun iPhone SE 2021, né per questa primavera, né per il resto dell’anno. Il che avrebbe senso, visto che iPhone 12 mini dovrebbe proprio prendere il posto nell’immaginario di chi in un iPhone cerca dimensioni, compattezza e leggerezza. Tutta la tecnologia della serie attualmente in commercio è infatti racchiusa proprio qui, connettività 5G compresa.

Nonostante la nota affidabilità di JP Morgan, la previsione di un completo stop della produzione di iPhone 12 mini va comunque presa con molta cautela. In passato infatti sono circolate voci simili anche per altri modelli di iPhone, di cui si ipotizzava un blocco totale della produzione a fronte di una domanda di molto inferiore alle aspettative. In realtà la storia ci ricorda che Apple non ha mai fatto una scelta così drastica, andando invece semplicemente a ridurre gli ordini per spostare la capacità produttiva sui modelli più venduti, come appunto sta ipotizzando Yang per iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max.

Recensione iPhone 12 Pro Max: una grande scommessa sul futuro
Il più piccolo (iPhone 12 mini) contro il più grande (iPhone 12 Pro Max)

E’ sempre molto difficile prevedere le mosse di Apple guardando solo a quel che trapela dalla catena di fornitura, perché anche se JP Morgan dice il vero, questa potrebbe essere solo una parte della storia. Il fatto che uno o più stabilimenti possano interrompere la produzione di iPhone 12 mini non significa cioè che automaticamente sarà così per tutti.

Sappiamo che Apple sta aumentando la produzione di tutti i suoi dispositivi attraverso nuovi stabilimenti in India e Vietnam in modo da ridurre la sua dipendenza dalla Cina tanto che, secondo Nikkei Asia, la gamma di iPhone 12 potrebbe essere assemblata in India «già a partire da questo trimestre». Per restare nel campo delle ipotesi, potrebbe anche darsi che Apple stia semplicemente decidendo di destinare ai nuovi stabilimenti il compito di costruire i 12 mini, concentrando invece la produzione dei restanti modelli della medesima gamma ai rodati fornitori che li stanno già costruendo fin dal principio.

Tutto quello che c’è da sapere sulla gamma iPhone 12 è in questo approfondimento. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di AppleFinanza e Mercato sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui