fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple+ spinge il CEO di Disney Bob Iger fuori dal consiglio di...

Apple+ spinge il CEO di Disney Bob Iger fuori dal consiglio di Cupertino

Bob Iger, CEO e presidente di Disney, ha annunciato le proprie dimissioni dal consiglio di amministrazione di Apple, mossa che arriva prima dello scontro testa a testa nel settore dello streaming tra la Mela e Disney, con i rispettivi servizi (Apple TV+ e Disney+).

L’uscita dal cda di Apple di Bon Iger, è stata svelata da documentazione inviata alla Securities and Exchange Commission (Commissione per i Titoli e gli Scambi), l’ente federale statunitense preposto alla vigilanza della borsa valori. Dai documenti in questione si apprende che Iger non fa più parte del cda dal 10 settembre. Prima delle dimissioni, Iger è stato presidente del comitato per il controllo interno e la corporate governance di Apple, e si è occupato della revisione dei compensi del Collegio Sindacale.

Quando il dirigente di una società ricopre anche il ruolo di consigliere o direttore nel consiglio di amministrazione di un’altra società, il manager non partecipa alle riunioni e discussioni che riguardano piani e prodotti concorrenti tra le due aziende.

Disney+
Disney+

A marzo di quest’anno erano circolate voci delle possibili dimissioni di Iger. Ad aprile Iger aveva dichiarato che intendeva restare nel Board di Apple, nonostante l’arrivo di servizi competitivi con Disney, affermando che al momento non vi erano decisioni problematiche e che avrebbe monitorerà il verificarsi di queste situazioni. Fino allora, secondo il manager, non vi erano stati conflitti di interesse. «Ovviamente sono consapevole della responsabilità fiduciaria nei confronti degli azionisti Apple in quanto membro del Consiglio”, aveva dichiarato Iger. “Quando dell’argomento si discuterà nelle riunioni del consiglio, mi asterrò dal partecipare e sono costantemente in dialogo per garantire che non possa fare nulla che in qualche modo non sia in linea con ciò che un membro del Consiglio di Apple debba fare”. A quanto sembra di capire, dell’argomento non si era ancora parlato nel Consiglio di amministrazione di Apple ma le cose sono ovviamente cambiste con l’arrivo in autunno della piattaforma Apple TV+.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,799FansMi piace
92,910FollowerSegui