fbpx
Home Macity Apple History & Lifestyle L’Apple Store galleggiante di Singapore è ispirato al Pantheon di Roma

L’Apple Store galleggiante di Singapore è ispirato al Pantheon di Roma

L’annuncio dell’apertura imminente è arrivato alla fine di agosto, ma ora il colosso di Cupertino annuncia che Apple Store Marina Bay Sands di Singapore, il primo negozio galleggiante della catena, sarà inaugurato al pubblico giovedì 10 settembre. Con l’annuncio Apple pubblica le prime foto ufficiali che riportiamo in questo articolo, insieme ai dettagli più curiosi del progetto e della costruzione, in primis che è ispirato al Pantheon di Roma.

La multinazionale lo definisce il suo «Progetto retail più ambizioso», affermazione che non può essere presa alla leggera tenendo presente che in tutto il mondo la catena include decine di flagship store, tra cui anche Milano Piazza Liberty. Opere sofisticate, studiate e curate in ogni dettaglio, realizzate con investimenti milionari che aumentano valore e prestigio dell’area in cui sono collocati e diventano istantaneamente meta di visitatori e turisti.
L’Apple Store galleggiante di Singapore è ispirato al Pantheon di RomaDefinirli negozi non è solo riduttivo ma errato: rappresentano l’appeal e la forza il marchio nel mondo, sono un punto di assistenza e di vendita, una esposizione permanente, fiera e show-room, marketing e formazione a ciclo continuo, in sintesi le cattedrali del culto Apple e infine luoghi di incontro degli appassionati Apple e di tecnologia. Il richiamo e l’ispirazione al Pantheon non devono sorprendere.

La cupola del primo Apple Store galleggiante è una opera unica nel suo genere: è autoportante ed è composta da 114 elementi di vetro più solamente 10 stretti montanti verticali per il collegamento strutturale. Come il Pantheon un oculo all’apice della cupola permette l’ingresso della luce, gestita all’interno tramite deflettori costruiti su misura posti dietro agli elementi in vetro, una soluzione che viene anche sfruttata per l’illuminazione notturna. La superficie esterna e gli alberi installati all’interno fanno rispecchiare lo skyline di Singapore.

L’Apple Store galleggiante di Singapore è ispirato al Pantheon di RomaOltre a essere il primo Apple Store galleggiante, imprenditori e sviluppatori interessati a ricevere formazione e consigli possono incontrare i membri del team Apple nella prima Boardroom sottomarina di Apple, situata al livello inferiore del negozio. Nell’annuncio la società ricorda i primi passi di Apple a Singapore, compiuti oltre 40 anni fa con l’installazione del primo ufficio con il team responsabile della produzione della maggior parte dei circuiti stampati per i computer Apple II venduti in tutto il mondo. Oggi tra dipendenti diretti e posizioni create con l’ecosistema di Cupertino, si stimano 55.000 posti di lavoro nel Paese. Questo Apple Store funziona grazie a un tema di 148 persone che complessivamente parlano 23 lingue.

«Non potremmo essere più entusiasti di aprire l’incredibile Apple Marina Bay Sands a Singapore, sulla base del nostro impegno per questo luogo speciale iniziato più di 40 anni fa» dichiara Deirdre O’Brien, Senior Vice President Retail + People di Apple. «Il nostro team appassionato e di talento è pronto ad accogliere questa comunità nel nostro nuovo negozio e fornire l’assistenza e il supporto che i nostri clienti in tutto il mondo amano». Il primo Apple Store galleggiante di Singapore sarà inaugurato giovedì 10 settembre, con ingresso solo su appuntamento e con tutte le misure preventive e di sicurezza per proteggere visitatori e staff.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Apple Store sono disponibili da questa pagina, invece per le notizie su Finanza e Mercato si parte dai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro minimo storico: solo 159,98 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano in sconto e ora li "rubate": solo 159,99 euro, quasi 100 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,196FollowerSegui