fbpx
Home Hi-Tech Android World Ecco le AR Emoji di Galaxy S9, la risposta di Samsung alle...

Ecco le AR Emoji di Galaxy S9, la risposta di Samsung alle Animoji di iPhone X

[banner]…[/banner]

Ora che Galaxy S9 ed S9+ sono finalmente ufficiali, si inizia a parlare delle novità software dei due terminali. Quella che spicca subito all’occhio è certamente legata alle emoji animate, le AR Emoji inaugurate dalla società sud coreana, in risposta alle Animoji di Apple. E’ chiaro, il concetto sottostante è ripreso da Apple, animare le faccine con la camera anteriore, ma  la realizzazione ha qualcosa di diverso. Ecco un focus sulle nuove emoji animate di Samsung.

A differenza di quanto accade su iPhone X, Galaxy S9 non utilizza sofisticati sensori TrueDepth per animare le emoji, ma sfrutta il tradizionale modulo fotografico posto sulla parte superiore del display. Se a livello tecnico questa è la prima differenza rispetto alle Animoji, dal punto di vista stilistico, le emoji animate di Samsung puntano più al realismo, anche se l’effetto è certamente di tipo cartoon. Sia gli avatar virtuali, sia gli animali animati, risultano differenti dallo stile di Apple. Potrà piacere, o non piacere, ma resta il fatto che lo stile adottato è particolarmente diverso dalle Animoji di Cupertino

Creare la propria AR Emoji è davvero semplice. Per farlo è sufficiente scattarsi un selfie, sorridendo con la bocca chiusa; il terminale penserà a fare il resto. Grazie ad un algoritmo di apprendimento automatico, S9 sarà in grado di creare un modello 3D animato del volto, che è possibile personalizzare con diverse acconciature, vestiti, e altro ancora: sarà possibile animarle con specifici sticker o specifiche animazioni ed espressioni.

E’ più una sorta di Bitmoji, che non un clone di Animoji; l’idea, insomma, è quella di creare un avatar di sé stessi. Peraltro, grazie alla complicità della nota apertura del sistema Android, le clip così create, potranno essere inviate in formato GIF o PNG; da questo punto di vista, condividere le proprie AR Emoji, anche verso chi non ha un Galaxy S9, sarà assolutamente semplice, più di quanto avviene attualmente con le Animoji.

E’ difficile, se non impossibile, tirare le somme su AR Emoji di Samsung. Dalle prime prove sembra che il sistema funzioni bene, anche se la somiglianza degli avatar virtuali non è prossima al 100%.

Sarà un po’ lo stile cartoon, ma le prime prove evidenziano risultati apprezzabili, ma non troppo precisi. Ovviamente il successo del terminale non dipenderà da questo, ma dopo la release sicuramente numerosi test approfondiranno l’argomento.

Inoltre, ulteriori note di novità per le emoji animate di Samsung, consiste nella partnership con Disney. Già nel corso della presentazione Samsung ha presentato la possibilità di scegliere, tra le emoji animate, anche i personaggi appartenenti all’universo di Topolino, o de Gli Incredibili.  Anche questa caratteristica, nel tempo, potrebbe essere apprezzata dall’utenza, soprattutto se altri brand noti creeranno emoji animate per il nuovo sistema AR di Samsung.

A questo indirizzo tutte le caratteristiche tecniche di Galaxy S9 ed S9+, mentre qui una galleria fotografica dei due terminali.

Offerte Speciali

Amazon spacca il prezzo di iPad Pro: sconto del 23%; iPad Air a 499€

Su Amazon piovono sconti per gli iPad Pro e iPad Air. Ribassi storici, con taglio al listino fino al 23% per i modelli Pro e prezzo sotto i 500€ per iPad Air
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,277FollowerSegui