In arrivo più estensioni per Safari?

Apple ha unito i programmi sviluppatori iOS, OS X e watchOS in un solo developer program, che permetterà di pagare una tantum per accedere a tutti i programmi specifici, incluso il Safari Developer Program

safari icon

Apple da tempo permette di estendere le funzionalità del proprio browser con le estensioni per Safari che consentono di aggiungere strumenti e funzioni extra. La multinazionale della Mela propone alcune estensioni di terze parti a questo indirizzo ma rispetto ad altri browser non sono moltissime quelle disponibili. Le cose potrebbero cambiare grazie al consolidamento dei programmi sviluppatori per iOS, OS X e watchOS che invoglierà anche quegli sviluppatori che finora hanno lavorato solo su iOS (avendo pagato la quota di registrazione solo per quello) a darsi da fare anche su Mac, senza bisogno di abbonarsi a un programma sviluppatori ad hoc per Mac.

Ovviamente è possibile distribuire estensioni in proprio, ma quelle elencate ed evidenziate da Apple sul sito dedicato, sono quelle degli sviluppatori che hanno aderito al “Safari Developer Program”, ora incluso nell’unica formula di abbonamento disponibile per tutti gli sviluppatori. Anche Google recentemente ha modificato il meccanismo che consente agli sviluppatori di creare estensioni spiegando che queste devono ora rispettare precise norme previste dal programma per gli sviluppatori del Chrome Web Store e nel Contratto con gli sviluppatori del Google Chrome Web Store.

estensioni per Safari